A PIEDI PER UN GIORNO

GUIDE PRINCIPALI PER IL SETTORE ITINERARI A PIEDI :

Luisa Mossini,Paolo Trentini,Giuliana Varini, Luca Gavioli, Matteo Saccani, Alessandro Vezzani


Escursione 

27 GIUGNO 2021  

Caprino Veronese – Alla Crocetta del Monte Creta

Bella e panoramica escursione di media montagna all'Inizio della Catena del Baldo, che ci porta a conoscere le basse cime che sovrastano la piana di Caprino Veronese, con ampia veduta sino al Lago di Garda. Un itinerario di medio impegno per chi voglia cimentarsi con le prime salite graduali in montagna.

Si parcheggia nei pressi della piccola frazione di Braga posta a m.586 sulla piana di Caprino. Da qui si comincia a salire progressivamente tra bellissimi boschi e visuali in direzione Sud, seguendo un vecchio sentiero segnato e passando sotto le maestose pareti del Sengio Rosso, oggi palestra di arrampicata sportiva. Seguendo sempre le indicazioni del sentiero CAI  53 si arriva in località Piore a  “la Fabbrica” (m.902), una antica  struttura in marmo rosso di Verona della fine del ‘700  con annessa una piccola chiesa dedicata a S.Michele e abbandonata dalla metà del ‘800, utilizzata nel corso del tempo come stalla provvisoria . Da qui si prosegue tra bei boschetti di noccioleti e ampie praterie sino alla Crocetta (m.1050) per una sosta panoramica con colazione a sacco.

Dopo la sosta, si scende  per sentiero sino alla bella contrada di Gaon (m.370) e da qui per strada  campestre di media collina a Vilmezzano (m.448), inoltrandosi nella valle del Lupo ricca di cascatelle e rogge. Si prosegue quindi per Braga concludendo l’escursione.

 

Scheda Tecnica:

Punto di partenza : Braga di Caprino Veronese 586 mt

Punto di arrivo: Crocetta del  Monte Creta: 1050 mt

Dislivello complessivo: 690 mt

Difficoltà: E (escursionistico) adatto a buoni camminatori.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona
Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue – prezzo scontato) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 31 dicembre 2021 (in deroga alla scadenza consueta).
Numero limitato a 20 persone (da valutare in base a richieste superiori solo se presenza di n. 2 guide) come dalle nuove norme preventive del DL 52 del 22 aprile 2021 e relativa Ordinanza del Ministero della Salute del 23 aprile 2021.
Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro giovedì 24 giugno nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/ 

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo 

GUIDA: PAOLO 339 6656136 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno dell'escursione


Escusione sull'Appennino Parmense

4 LUGLIO 2021

Boschi, creste del monte Barigazzo e borghi abbandonati in Appennino

Escursione panoramica in compagnia con la socia e amica Claudia coglieremo l'occasione di visitare una meta a pochi conosciuta. 

Partenza da Città d'Umbria (PR) presso la Trattoria omonima, alle ore 9.30. Eventuale ritrovo in Piazzale Porta Cerese a Mantova alle ore 7.15 (lato Gazzetta/Edicola).

Dal parcheggio di Città d'Umbria (945 m), nei pressi dell'abitato di Tosca, inizieremo subito a camminare in un meraviglioso bosco di

faggi e, in poco meno di un'ora, raggiungeremo il Crocevia per le creste. Percorreremo la cresta Sud, la più facile e meno esposta.

Da qui, passando attraverso prati e faggi secolari, raggiungeremo la sommità del Monte Barigazzo (1284 m) dalla quale si godrà di un

panorama a 360°. Abbandonata la cima raggiungeremo, in discesa, il piccolo borgo ormai disabitato di Pianelleto per proseguire nel bosco, fino ad arrivare all'affascinante e ormai in rovina borgo di Lavacchielli, circondato da alberi di Castagno.

Proseguendo l'itinerario ad anello, piano piano risaliremo il bosco fino a tornare al punto di partenza, lasciandoci alle spalle un

itinerario fatto di silenzi, prati, fitti boschi e luoghi dimenticati.

 

Scheda tecnica: 

Difficoltà: T/E

Lunghezza percorso: 13 km circa

Tempo di percorrenza: 6 ore soste incluse

Dislivello totale in salita: 500 m, idem discesa

Pranzo al sacco. 

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione ma consigliati pantaloni lunghi, acqua, bastoncini telescopici.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona
Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue – prezzo scontato) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 31 dicembre 2021 (in deroga alla scadenza consueta).
Numero limitato a 20 persone (da valutare in base a richieste superiori solo se presenza di n. 2 guide) come dalle nuove norme preventive del DL 52 del 22 aprile 2021 e relativa Ordinanza del Ministero della Salute del 23 aprile 2021.
Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro giovedì 1 luglio nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/ 

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo 

GUIDA: LUISA 349 8614896 e CLAUDIA MOIETTA solo per informazioni tecniche o disdette il giorno dell'escursione


Escursione nella Val di Fregio

11 LUGLIO 2021

Malga Ezze ai piedi del Sasso Rotto (1.954)

Escursione per esperti.

Malga Ezze sorge nell’alta Val di Fregio (laterale alla Val Calamento), ai piedi del Sasso Rotto, a 1954 m. di quota. In auto raggiugeremo, Borgo Valsugana e da qui inboccheremo la strada statale per il Passo Manghen. In localita' ponte Salton parcheggeremo e prenderemo il sentiero Cai 315 che in circa 3 ore ci portera' alla malga. Il rientro avverra' per il medesimo itinerario.

Ritrovo alle ore 7.00 al Parcheggio del Casello Autostradale di Mantova Nord.

 

Scheda tecnica: 

Difficoltà E

Dislivello in salita 900 metri circa - idem per la discesa

Tempi di percorrenza,soste escluse, 6 ore circa

 

Pranzo al sacco

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione ma consigliati pantaloni lunghi, acqua, bastoncini telescopici.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona
Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue – prezzo scontato) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 31 dicembre 2021 (in deroga alla scadenza consueta).
Numero limitato a 15 persone (da valutare in base a richieste superiori solo se presenza di n. 2 guide) come dalle nuove norme preventive del DL 52 del 22 aprile 2021 e relativa Ordinanza del Ministero della Salute del 23 aprile 2021.
Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

GUIDA: LUCA 348 3170117 contattare solo telefonicamente per partecipare

(NO ISCRIZIONI DAL SITO) 


Dal 21 al 22 agosto 2021

Gaver - Gruppo del Cornone di Blumone

Al Rifugio Tita Secchi da Malga Cadino 

 

Il rifugio è situato nel territorio del Comune di Breno, al lago della Vacca nel gruppo del Cornone di Blumone ed offre la possibilità di effettuare una bella escursione in quota tra laghi alpini e paesaggi di grande bellezza .

Programma :

1°giorno:

Partenza da Mantova ore 7,00 con auto proprie. Arrivo alla Piana del Gaver passando per la Val Sabbia e da qui a Malga Cadino (parcheggio). Dalla malga parte il sentiero che ci porterà sino al rifugio tra paesaggi montani di grande bellezza e laghetti in quota sino al Lago della Vacca .

Dislivello: m.550 – 1,30 ore di cammino

2°giorno:

Dopo colazione si parte per il Passo di Blumone (1 ora) con grandi panorami sulle montagne della zona, sino al Lago di Garda . Si prosegue per sentiero sino al Casinello di Blumone (m.2000) e da qui per la bella Val del Caffaro sino alla bella piana del Gaver, dove il giorno prima si è lasciata un’auto al parcheggio che riporterà gli autisti ai parcheggi di Malga Cadino.

Dislivello salita : m.350 – Dislivello discesa: 998 m. per sentiero  - 4,30 ore di Cammino

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: €.90 a persona DA VERSARSI ENTRO E NON OLTRE IL 30 Luglio 2021Numero limitato a 12 persone - 

comprendente: Mezza pensione in rifugio, accompagnamento Gae – assicurazione ( tessera Scarponauti obbligatoria). 

 

Accredito Bancario presso: 

Banca Popolare Emilia Romagna, Via Grazioli 46100 Mantova - c/c intestato a:

Gli Scarponauti - IBAN: IT 16 B 05387 11500 000001571009 

specificando la causale del versamento con un recapito telefonico. 

 

Attrezzatura richiesta: scarponi da trekking, abbigliamento adeguato alla quota, acqua, bastoncini telescopici.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

 

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue – prezzo scontato) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 31 dicembre 2021 (in deroga alla scadenza consueta).

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

GUIDA: PAOLO 339.6656136  


Difficoltà escursionistiche:

T - Turistica (passeggiate) - Itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri ben evidenti e senza problemi di orientamento (orientativamente da 0 a 400 m. di dislivello).

E - Escursionistico - Itinerari che si svolgono sempre su sentieri segnalati o carrarecce con possibili tratti in terreno misto (pascoli,detriti,pietraie). Richiedono maggior orientamento ed esperienza del territorio montano e discreto allenamento ai dislivelli o camminate (orientativamente da 0 a 700 m. di dislivello).

EE - Escursionisti Esperti - Itinerari generalmente segnalati, che richiedono comunque una capacità di movimento su terreni diversi e impervi. E' richiesta una maggiore preparazione fisica alla sopportazione della fatica,passo sicuro e buona autoconoscenza nell'affrontare passaggi con brevi tratti attrezzati (orientativamente da 0 a 1000/1200 m. di dislivello).

EEA - Escursionisti Esperti con Attrezzatura - Itinerari o vie ferrate di bassa, media e grossa difficoltà, con uso relativo dei dispositivi di autoassicurazione: moschettoni, dissipatori, imbragatura, cordini, caschetto, ecc. 

Accessori ed abbigliamento base consigliato per il trekking o escursioni giornaliere:

- scarponcini impermeabili da trekking con suola scolpita
- zainetto da 25/35 l. (45/60 per trekking di più giorni)
- giacca a vento impermeabile e traspirante
- bastoncini snodabili.

L'elenco completo di accessori e abbigliamento verrà fornito al momento della partenza dei vari trek nelle serate di presentazione.

Le iscrizioni per escursioni o iniziative giornaliere vanno comunicate direttamente presso gli organizzatori di gita entro il giovedì o la data di scadenza indicata nel programma. Nelle iniziative di più giorni oltre ad aver comunicato la propria adesione all'organizzatore, si è regolarmente iscritti solo dopo il versamento diretto di caparra o quota, stabilita nel programma di viaggio tramite accredito Bancario presso:

Banca Popolare Emilia Romagna, Via Grazioli, Mantova

IBAN : IT16B0538711500000001571009

 

 

 

 

 

Gli SCARPONAUTI 

Circolo ARCI di Turismo Attivo affiliata ad ARCI e AIGAE - Piazza Tom Benetollo n..1/ a Mantova  - Mob. 349.8614896 

 P. IVA - 01870050208 -     C.F. - 93030660208 - info@scarponauti.it 


 ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova - http://www.arcimantova.com

 Arci Mantova, fondata nel 1964, è un'associazione di secondo livello cui aderiscono 53 circoli e 18.000 soci che, attraverso i circoli affiliati, costituisce una rete di luoghi, esperienze e competenze promosse dai soci ed operatori al fine di sostenere e accompagnare i cittadini e le comunità nell’esprimere bisogni, individuare risposte, interpretare e trasformare in attività interessi sociali e culturali.


ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.


I NOSTRI VIAGGI CON:

 

 

 

L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da  On The Road Travel Mantova  

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251

Via Chiassi n.20/E - tel. 0376.337149  info@ontheraodtravel.it 


NOLEGGI E TRASPORTO BICI CON:

 

 

 

MANTOVABIKEXPERIENCE 

Noleggio bici per ciclotour.   Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori, anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata  e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo.  VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO - a metà strada tra  Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia -  338.1208689 -  mail . info@mantovabikexperience.com 


RIPARAZIONI BICI CON:

CICLOFFICINA ERRANTE RIPARAZIONE BICI A DOMICILIO  

Mantova e dintorni -Bici da corsa, Mtb, Citybike. Restauro e personalizzazione bici, saldatura a tig, verniciatura telai e ogni cosa abbia due ruote.  Sede:  in  Via Ariosto n. 22 - Mantova ( quartiere Valletta Valsecchi) 

CONTATTI:  tel. 0376/325594
333 2234881  fauster.ff@gmail.com

LE ESPLORAZIONI NELLA BASSA CON:

CAMPAPO

Società Cooperativa Agricola CampaPo

Servizi per la promozione e l’accoglienza turistica dell’Oltrepò Mantovano . Piazza Gramsci, 6 - Pieve di Coriano - Comune di Borgo Mantovano (Mn) - tel. 327.2266738 - info@campapo.it - www.campapo.it 


  

DDATTICA

Laboratori di educazione ambientale e tematiche sui temi dell'eco-sostenibilità. Guide in ambiente anche per bambini. 

Le attività di Ddattica sono anche disponibili presso l’Atelier di educazione ambientale esperienziale Montessori che si trova a Piazza Italia 15/b - Quingentole (Mn) -

tel. 328 2843037 - info@ddattica.it - www.ddattica.it


 

IN CAMMINO SULLA VIA CAROLINGIA

Il percorso carolingio nel territorio mantovano è stato individuato in un fascio di tracciati che lo solcano da Castiglione delle Stiviere fino a Sermide passando per Solferino, Cavriana, Monzambano, Volta Mantovana, Goito, Soave di Porto Mantovano, Mantova, Virgilio, San Benedetto Po.   Gli Scarponauti si stanno occupando della rimappatura del percorso mantovano per poter organizzare percorsi e servizi per gruppi di cammino.

tel. 339 6656136 - p.trentini@yahoo.it


MANTOVA CAROLINGIA. ORTO CAROLINGIO AL GRADARO

Nasce allo scopo di valorizzare il percorso della Via Carolingia. In questo contesta si sviluppa anche l'ideazione dell'orto/giardino di Carlo Magno, desunto dal Capitulare de villis vel curtis imperii emanato per disciplinare le attività rurali agricole e commerciali delle fattorie dell'impero.

Gli Scarponauti si occupano della visita dell'orto didattico per gruppi e scuole.

tel. 349 8614896 - iscrizioni@scarponauti.it


OSTELLO DEI CONCARI -  l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona....provare per credere !

info@ostellodeiconcari.com


LE  GUIDE PER MANTOVA ...

 ASSOCIAZIONE CULTURALE GUIDE TURISTICHE VIRGILIO 

 Tel. 0376225989  - 338 1020427

 www.virgilioguide.it 

 virgilioguide@gmail.com

Guide turistiche per gruppi, scuole o singoli, in lingua italiana o straniera. Visite guidate ai musei della città di Mantova o limitrofe, anche personalizzate.