A PIEDI PER UN GIORNO

GUIDE PRINCIPALI PER IL SETTORE ITINERARI A PIEDI :

Paolo Trentini, Luca Gavioli,  Luisa Mossini, Matteo Saccani, Alessandro Vezzani


Archeotrekking

5 LUGLIO 2020 

La Valle delle Cartiere a Toscolano Maderno

Un tratto suggestivo della Bassa Via del Garda e che da Toscolano Maderno, attraverso la Valle delle Cartiere, raggiunge altri piccoli borghi dove anticamente vivevano gli operai. Uno specchio di quegli antichi mestieri che ora non ci esistono più per la moderna vocazione turistica di questi luoghi. Un patrimonio antico da rivalutare.

 

Programma: 

Giro ad anello che dal parcheggio ci permetterà di raggiungere, per strade secondarie, la suggestiva Valle delle Cartiere, immersa nella vegetazione naturale, guardando le cime dei monti tra cui svetta inconfrodibile il Monte Pizzoccolo e tra le ricche testimonianze antiche di questo antico mestiere legato alla Natura attivo dal Medioevo fino a metà del '900. Dopo la pausa pranzo risaliremo alla vicina Gaino trovando i primi scorsi ci lego e i piacevoli borghi e le loro preziose chiese ed eremi, che rimandano ad una vocazione religiosa e amena di questi luoghi. 

Ritrovo a Toscolano Maderno – Presso Piazza Santissima Maria del Benaco alle ore 9.30 con auto proprie (NB: è possibile organizzarsi solo in due ogni auto oppure 2 conviventi e un terzo dietro).

N.B. Possibilità di farsi un bagno nel lago una volta completato il giro a Toscolano Maderno, quindi chi vuole può portare il costume.

Scheda tecnica:
Difficoltà: T
Lunghezza: 12 km circa
Tempi di percorrenza, soste escluse: 4 ore circa
Dislivello in salita 300 metri circa
Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici. 

Pranzo al sacco durante il percorso.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.
La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.
Quota di partecipazione: € 10,00 a persona

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue – prezzo scontato dal 1 giugno!!!) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Numero limitato a 15 persone (da valutare in base a richieste superiori solo se presenza di n. 2 guide) come dalle nuove norme preventive dell’Ordinanza n.566 del 12/06/2020 della Regione Lombardia).

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 Iscrizioni entro venerdì 3 luglio nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/ 

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo 

GUIDA: LUISA MOSSINI - 349.8614896 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno dell'escursione


Trekking sull’Altopiano di Folgaria

12 LUGLIO 2019

La Forra del Lupo e il forte austro-ungarico Doss delle Somme

 

Un percorso della Grande Guerra, che da Serrada raggiunge prima la Forra del Lupo, poi il Forte Doss delle Somme, costruzione austriaca sull’Altopiano di Folgaria a mt. 1670, sul ciglio di Cima Martinella, che serviva a controllare il versante settentrionale del Pasubio e bloccare la salita dalla Valle. 

 

Programma:

Ritrovo  a Serrada, presso il Ristorante Cogola alle ore 9.30 a mt. 1250 slm.

Da qui partiremo subito per raggiungere prima la Forra del Lupo, immersa nei boschi e proseguire poi per il Forte Doss, deviando poi per la segnavia 136 e rientrare a Serrada passando per il Rifugio Baita Tonda, tra i preziosi panorami dell’Altopiano. La Forra del Lupo è un meraviglioso percorso che si sviluppa nel bosco e tra le rocce, lungo scalinate e feritoie. Forte Doss è invece una costruzione per l’offesa e la difesa che si era classificata al 5° posto tra tutti i forti austriaci della Prima Guerra Mondiale, completamente autonomo anche per l’autoproduzione del viveri e la riserva idrica che proveniva dall’acquedotto dell’Astico. Ospitava fino a 250 soldati. Ora in forte degrado ma ancora in grado di raccontare come questi luoghi panoramici servissero un tempo a delimitare i confini. 

Scheda tecnica:
Difficoltà: T
Lunghezza: 8 km circa
Tempi di percorrenza, soste escluse: 4 ore circa
Dislivello in salita 490 metri circa

Pranzo al sacco durante il percorso.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua 

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.
La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.
Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue – prezzo scontato dal 1 giugno!!!) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Numero limitato a 15 persone (da valutare in base a richieste superiori solo se presenza di n. 2 guide) come dalle nuove norme preventive dell’Ordinanza n.566 del 12/06/2020 della Regione Lombardia).

Iscrizioni entro venerdì 10 luglio nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/ 

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo 

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

GUIDA: LUISA MOSSINI - 349.8614896 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno dell'escursione


Trekking in Alto Adige

26 LUGLIO 2020

Nel canyon patrimonio Unesco del Butterloch

L'incisione prodotta dal Blatterbach - Rio delle Foglie, dopo la glaciazione e nel corso di migliaia di anni, nelle rocce dell'Altopiano di Aldino-Pietralba ai  piedi del Corno Bianco, ha dato vita a uno spettacolare canyon lungo quasi otto chilometri e profondo 400 metri nel quale sono tornate alla luce importantissime testimonianze di vita preistorica: in questo “buco di burro” (Butterloch per l’appunto) che taluni amano definire un libro aperto di geologia, si ammira, camminando sul greto del fiume contornati da pareti alte decine di metri, la stratigrafia pressoché completa dell’area dolomitica a partire dal basamento vulcanico  fino alla dolomia principale. Dal 2009 il sito del Butterloch è stato inserito nella lista dei beni dell’Umanità dall’Unesco. 

Programma

L’escursione inizia presso il Centro visite GEOPARC Bletterbach di ALDINO. Con la macchina proseguiamo da Aldino (Aldein) per ca. 1 km fino all’incrocio in località Lerch.  Da qui la strada porta direttamente al parcheggio del GEOPARC. Parcheggiata l’auto si scende per sentiero nella gola del Rio delle Foglie. Maestoso e imponente il panorama all’interno del canyon con una bella visuale degli strati geologici della gola ed il lento progredire all’interno di essa sino al raggiungimento della Cascata Butterloch. A destra si può salire su una scala fino alla piattaforma panoramica. Si prosegue per la parte superiore del canyon sino all’uscita per il sentiero in direzione “Görz” (1.650 m s.l.m.) e incamminandoci fino a Malga Lahner per un pranzo tipico atesino. Dopo pranzo si torna per strada forestale, al parcheggio. SI CONSIGLIA casco da bici da portare con se .

Ritrovo a Parcheggio Geoparc di Aldino (loc. Lerch) alle ore 9.30 con auto proprie

(NB: è possibile organizzarsi solo in due ogni auto oppure 2 conviventi e un terzo dietro).

Scheda tecnica:

Numero limitato a 15 persone.

Difficoltà: E (Escursionistica) - Lunghezza: 12 km circa

Tempi di percorrenza, soste escluse: 4,00 ore circa

Dislivello in salita 350 metri circa – discesa m.250

Attrezzatura richiesta: casco da bicicletta per accesso alla gola, scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici. 

Pranzo al sacco durante il percorso, oppure presso Malga Lahner da prenotarsi al momento della iscrizione.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma ( il canyon va visitato solo con tempo certo).

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue – prezzo scontato dal 1 giugno!!!) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro venerdì 24 luglio nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/ 

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo 

GUIDA: PAOLO 339.6656136 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno dell'escursione 


Camminata sul Lago di Garda

 9 AGOSTO 2020

Da Torri del Benaco a Pai per il sentiero del Pellegrino

 A FINE ESCURSIONE BAGNO IN COMPAGNIA ...

Programma:

Da Torri del Benaco  si imbocca il sentiero che rapidamente ci porta al di sopra del paese, proseguendo  in direzione Nord per il sentiero del Pellegrino e passando tra belle borgate affacciate sul lago sino a Coi . Dal borgo  si prosegue con breve in salita, sino ad imboccare il sentiero principale che passando nei pressi delle antiche incisioni rupestri, porta alla bellissima e panoramica borgata di Crero.  Si prosegue sempre in direzione Nord, sino ad imboccare il bivio con le indicazioni per Pai. Questo nuovo tratto di percorso, è stato dotato di un bellissimo ponte Tibetano che si affaccia sul Canyon della Val Valzana con grande panorama sul Lago. Dopo il ponte si prosegue per Pai  loc. Piaghen nostro punto di arrivo. Chi vorrà potrà tornare a Torri per la passeggiata del lungolago, che prosegue parallela alla statale costeggiando le rive lacustri ( 4,5 km ) oppure si può tornare sino a Crero e da qui prendere in percorso più basso  e tornare a Torri del Benaco.

ATTENZIONE : iscrizioni entro 07/08/2020 – max 15 persone . solo ed unicamente all’indirizzo:  iscrizioni@scarponauti.it o compilando il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/ 

 

Scheda tecnica:

Lunghezza: 10 km 

Tempi di percorrenza, soste escluse: 4,30 h circa

Dislivello: 350 m circa

Ritrovo ore 8,30 a Torri del Benaco presso parcheggio pubblico a fianco il Castello ( a pagamento).

Pranzo al sacco. - Max 15 persone.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici.  

E' richiesta assenza di vertigini e  uno stato buono di salute e preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona - tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue...prezzo scontato dal 1 giugno!!! - che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro 07/08/2020  nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

GUIDA: PAOLO 339.6656136 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno prima dell'escursione (inviare sms con nome e cognome) 


Trekking soft sul Lago di Garda 

Escursione annullata ma verrà riproposta presto in altra data!

Di acqua, di aria e di terra …da Campione ai Borghi di Tremosine

Un bellissimo itinerario  degno di nota per i Borghi a balcone sul Lago.

 

Programma (variato in parte): 

Si parte da Pregasio (m. 477) per prati e uliveti dell’altopiano sino al borgo di Mezzema (m.570) e da qui, per strada carrareccia, si arriva al microborgo di Secastello ( m.610 ) e successivamente a quello di Sompriezzo e Priezzo . Si prosegue per bel sentiero sino a Pieve (borghi più belli d’Italia) posto a balcone sul Lago, con la suggestiva piazza Cozzaglio, panoramica e vertiginosa,dedicata al progettista/costruttore della strada della Forra. Dopo la sosta per un gelato, si scende quindi per il vecchio Sentiero del Porto, utilizzato anticamente dai portatori per il trasporto dei bagagli dei turisti che frequentavano i piccoli alberghi di Pieve. Si imbocca la vecchia strada gardense in disuso proseguendo sino a Campione. Se il tempo lo concederà, faremo un bagno finale ristoratore nella bella e suggestiva spiaggia del paese (portare con sè il costume da bagno). Possibilità di trattenersi fino ad ora di cena nel caso ci sia traffico di rientro sulla strada Gardesana.

Scheda tecnica:

Dislivello: m. 530

Difficoltà: ( T - Turistico)

Tempi: 4 ore + sosta

Lunghezza: 13,5 km circa.

ATTENZIONE : iscrizioni solo ed unicamente all’indirizzo:  iscrizioni@scarponauti.it o compilando il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/ entro _______________ – max 30 persone (n.2 gruppi - di 15 persone cadauno) come dalle nuove norme preventive dell’Ordinanza n.566 del 12/06/2020 della Regione Lombardia).

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno per lette.

Per tutti i partecipanti: Ritrovo a Pregasio alle ore 9,30 in ________________ con auto proprie.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici.  

E' richiesta assenza di vertigini e  uno stato buono di salute e preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona - tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 10,00 annue, prezzo scontato dal 1 giugno!).

GUIDE: PAOLO E GIULIANA 338.1020427 (solo per info tecniche e disdette)



Difficoltà escursionistiche:

T - Turistica (passeggiate) - Itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri ben evidenti e senza problemi di orientamento (orientativamente da 0 a 400 m. di dislivello).

E - Escursionistico - Itinerari che si svolgono sempre su sentieri segnalati o carrarecce con possibili tratti in terreno misto (pascoli,detriti,pietraie). Richiedono maggior orientamento ed esperienza del territorio montano e discreto allenamento ai dislivelli o camminate (orientativamente da 0 a 700 m. di dislivello).

EE - Escursionisti Esperti - Itinerari generalmente segnalati, che richiedono comunque una capacità di movimento su terreni diversi e impervi. E' richiesta una maggiore preparazione fisica alla sopportazione della fatica,passo sicuro e buona autoconoscenza nell'affrontare passaggi con brevi tratti attrezzati (orientativamente da 0 a 1000/1200 m. di dislivello).

EEA - Escursionisti Esperti con Attrezzatura - Itinerari o vie ferrate di bassa, media e grossa difficoltà, con uso relativo dei dispositivi di autoassicurazione: moschettoni, dissipatori, imbragatura, cordini, caschetto, ecc. 

Accessori ed abbigliamento base consigliato per il trekking o escursioni giornaliere:

- scarponcini impermeabili da trekking con suola scolpita
- zainetto da 25/35 l. (45/60 per trekking di più giorni)
- giacca a vento impermeabile e traspirante
- bastoncini snodabili.

L'elenco completo di accessori e abbigliamento verrà fornito al momento della partenza dei vari trek nelle serate di presentazione.

Le iscrizioni per escursioni o iniziative giornaliere vanno comunicate direttamente presso gli organizzatori di gita entro il giovedì o la data di scadenza indicata nel programma. Nelle iniziative di più giorni oltre ad aver comunicato la propria adesione all'organizzatore, si è regolarmente iscritti solo dopo il versamento diretto di caparra o quota, stabilita nel programma di viaggio tramite accredito Bancario presso:

Banca Popolare Emilia Romagna, Via Grazioli, Mantova

IBAN : IT16B0538711500000001571009

 

 

 

 

 

Gli SCARPONAUTI 

Circolo ARCI di Turismo Attivo affiliata ad ARCI e AIGAE - Piazza Tom Benetollo n..1/ a Mantova  - Mob. 349.8614896 

 P. IVA - 01870050208 -     C.F. - 93030660208 - info@scarponauti.it 


 ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova - http://www.arcimantova.com

 Arci Mantova, fondata nel 1964, è un'associazione di secondo livello cui aderiscono 53 circoli e 18.000 soci che, attraverso i circoli affiliati, costituisce una rete di luoghi, esperienze e competenze promosse dai soci ed operatori al fine di sostenere e accompagnare i cittadini e le comunità nell’esprimere bisogni, individuare risposte, interpretare e trasformare in attività interessi sociali e culturali.


ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.


I NOSTRI VIAGGI CON :

 

 

 

 L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da  On The Road Travel Mantova  

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251

Via Chiassi n.20/E - tel. 0376.337149  info@ontheraodtravel.it 


NOLEGGI E TRASPORTO BICI CON....

 

 

 

MANTOVABIKEXPERIENCE 

Noleggio bici per ciclotour.   Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori, anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata  e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo.  VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO - a metà strada tra  Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia -  338.1208689 -  mail . info@mantovabikexperience.com 


CICLOFFICINA ERRANTE RIPARAZIONE BICI A DOMICILIO  

Mantova e dintorni -Bici da corsa, Mtb, Citybike. Restauro e personalizzazione bici, saldatura a tig, verniciatura telai e ogni cosa abbia due ruote.  Sede:  in  Via Ariosto n. 22 - Mantova ( quartiere Valletta Valsecchi) 

CONTATTI:  tel. 0376/325594 -  mob.333/223 4881  - mail : fauster.ff@gmail.com

LE ESPLORAZIONI NELLA BASSA CON....

CAMPAPO

Società Cooperativa Agricola CampaPo

Servizi per la promozione e l’accoglienza turistica dell’Oltrepò Mantovano . Piazza Gramsci, 6 - Pieve di Coriano - Comune di Borgo Mantovano (Mn) - tel. 327.2266738 - info@campapo.it - www.campapo.it 


  

DDATTICA

Laboratori di educazione ambientale e tematiche sui temi dell'eco-sostenibilità. Guide in ambiente anche per bambini. 

Le attività di Ddattica sono anche disponibili presso l’Atelier di educazione ambientale esperienziale Montessori che si trova a Piazza Italia 15/b - Quingentole (Mn) -

tel. 328 2843037 - info@ddattica.it - www.ddattica.it


OSTELLO DEI CONCARI -  l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona....provare per credere !

info@ostellodeiconcari.com


LE  GUIDE PER MANTOVA ...

 ASSOCIAZIONE CULTURALE GUIDE TURISTICHE VIRGILIO 

 Tel. 0376225989 

 www.virgilioguide.it - 

E-mail: virgilioguide@gmail.com

Guide turistiche per gruppi, scuole o singoli, in lingua italiana o straniera. 

Visite guidate ai musei della città di Mantova o limitrofe, anche personalizzate.