A PIEDI PER UN GIORNO


GUIDE PRINCIPALI PER IL SETTORE ITINERARI A PIEDI :

Luisa Mossini, Paolo Trentini, Luca Gavioli, Matteo Saccani, Claudia Moietta, Giuliana Varini


Escursione nella Bassa Via Del Garda

27 NOVEMBRE 2022

Anello di Maguzzano per Castel Drugolo e Padenghe

Una dolce e suggestiva camminata sulla Bassa Via del Garda tra boschi, ville e castelli sino a Padenghe.

La Bassa Via del Garda è uno dei sentieri più spettacolari e completi che si possono trovare sul lago di Garda. Lungo quasi cento chilometri e suddiviso in cinque tappe, fu tracciato alla fine degli anni Novanta.

Il sentiero originale collega i paesi di Salò e Limone, unendo la costa alle rete di stradine e sentieri secondari che si trovano nell'entroterra montano. Da oggi è percorribile partendo da Maguzzano sino a Salò, passando per Puegnago. Percorreremo la prima parte del sentiero, arrivando a Padenghe e al suo suggestivo Castello.

 

Partenza da Mantova alle ore 8.30 o ritrovo al parcheggio dell'Abbazia (Via Maguzzano angolo Via Maccarona) alle ore 9.45.

Ci incammineremo per strade a poca percorrenza e alcuni tratti ciclabili verso il castello di Drugolo per raggiungere poi Padenghe e la splendida Chiesa di Sant'Emiliano, tornando per sentiero al punto di partenza. Valuteremo se possibile visitare l'Abbazia di Maguzzano oppure Castello di Padenghe o se possibile entrambi (da valutare se a pagamento). 

 

Scheda tecnica:

Difficoltà: T

Lunghezza: 12km

Dislivello in salita: 200mt circa

Tempi di percorrenza, soste escluse: 3 ore circa

Pranzo al sacco o in caso di temperature rigide a Padenghe

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua e bastoncini telescopici (non obbligatori). 

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

Tessera Arci obbligatoria (sarà sottoscrivibile la nuova tessera 2022-2023 al prezzo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). 

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro il 24 novembre 2022 nelle seguenti modalità:

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo minuto.

 

GUIDA: LUISA 349 8614896 per info tecniche e disdette.


Escursione in Lessinia

4 DICEMBRE

Da Campo Silvano al Rif. Lausen per la Valle delle Sfingi

 

Programma :

Partenza da Mantova ore 8,00 da P.le Porta Cerese con auto proprie.

Arrivo al parcheggio di Camposilvano da dove si seguono le indicazioni per il centro abitato  imboccando  la suggestiva Valle delle Sfingi, attraversandola in tutta le sua lunghezza sino al Bivio delle Gocce (m.1336) e da qui attraverso i bei pascoli del Sengio Rosso  in discesa si arriva al Rif. Lausen (m.1200) per una sosta gastronomica (da prenotarsi al momento dell'iscrizione). Dopo la sosta si ritorna per le  Contrade Pozze e Battisteri, prima su strada asfaltata quindi su strada sterrata risalendo a Kunec e di nuovo a Camposilvano.

 

Scheda tecnica:

Difficoltà: E (Escursionistico)

Dislivello: m.400 con saliscendi

Tempi 3,30/4,00 ore a/R a seconda dei tempi della comitiva e dei tempi per il pranzo- max 15 persone iscritte.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua (non se ne trova nel percorso) e bastoncini telescopici. 

Pranzo : presso Rifugio da confermare all'atto della iscrizione .

 

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

Tessera Arci obbligatoria (sarà sottoscrivibile la nuova tessera 2022-2023 al prezzo scontato di € 13,00) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). 

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro il 1° dicembre 2022 nelle seguenti modalità:

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

 

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo minuto.

 

GUIDA: PAOLO 339 6656136 per info tecniche e disdette 


Escursione in Bassa Val Lagarina

11 DICEMBRE 2022

Dal castello di Avio lungo la Val dei Molini

 

Escursione a ridosso della val d'Adige, con scenografici scorci sui vigneti coltivati ancora ai tempi dei romani, che per il clima ventoso la rendono una zona d'eccellenza. Sulle spalle le pendici del Corno della paura e le cime del Baldo, di fronte le cime trentine sul confine della Lessinia. 

 

Partenza da Mantova alle ore 8.30 o ritrovo al parcheggio della Pieve dell'Immacolata di Avio (parcheggio del cimitero) alle ore 10.00.

 

Partiremo imboccando subito il sentiero a fianco del torrente Aviana per salire gradualmente in quota, dai boschi cedui alle pinete. Qui inizieremo a vedere la valle dell'Adige dall'alto avvicinandoci alla Val del Castel, da dove scenderemo per raggiungere il meraviglioso maniero di Avio, ora gestito dal Fai dove ci fermeremo per una visita e la sosta pranzo. Poi lungo la Via Olivi e Via Romana attraverseremo il borgo di Sabbionara, ritornando alle auto. 

 

Scheda tecnica: 

Difficoltà: T/E

Lunghezza: 13 km (a/r per la stessa strada)

Dislivello: 500mt in salita - idem in discesa

Alcuni tratti leggermente esposti ma eventualmente escludibili percorrendo l'alternativa strada sterrata.

Tempi di percorrenza soste escluse: 4,5 ore circa

Pranzo al sacco o possibilità di ristoro nel ristorante del Castello.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua (non se ne trova nel percorso) e bastoncini telescopici. 

 

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

Per chi vuole visitare il castello l'ingresso costa € 8,00 o forse ridotto per gruppi. Gratis per soci FAI. 

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

Tessera Arci obbligatoria (sarà sottoscrivibile la nuova tessera 2022-2023 al prezzo scontato di € 13,00) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). 

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro il 8 dicembre 2022 nelle seguenti modalità:

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo minuto.

 

GUIDA: LUISA 349 8614896 per info tecniche e disdette.


18 DICEMBRE 2022 - Colline Parmensi -

Parco naturale regionale dei Boschi di Carrega - 

Aspettando l'inverno, in un  paradiso a pochi km dalla città.

 

 

A due passi dalla città, sulle dolci colline senza particolari dislivelli e faticose salite, il Parco Regionale dei boschi di Carrega, è stato il primo parco regionale istituito, nel 1982, dalla Regione Emilia-Romagna.

Si estende su un'area di circa 1.200 ettari, una meravigliosa area paesaggistica, un polmone verde in cui si respira un’aria di particolare raffinatezza antica, inoltrandosi in questa elegante area verde subito fuori Parma.

Con i suoi ampi boschi, prati coltivi e piccoli specchi d'acqua artificiali, creati a scopo paesaggistico tra la fine '800 e i primi del '900, il Parco Regionale Boschi di Carrega è un’oasi di tranquillità lontano dal traffico cittadino.

Tra antiche costruzioni, prati e piccoli specchi d'acqua incastonati nel bosco, aspetteremo l'inverno imminente passeggiando per un su e giù di sentieri, percorsi lontani dal traffico e dove il tempo racconta di antichi sfarzi e pare essersi fermato. 

 

Scheda tecnica:

Dislivello: 200 m salita e discesa

Difficoltà: E

Tempi: 5 ore soste incluse

Lunghezza: 14 km circa.

Pranzo al sacco.

Ritrovo: Piazzale Porta Cerese a Mantova alle ore 8.00 (lato Gazzetta/Edicola) oppure direttamente ai Boschi di Carrega, ingresso parcheggio di Collecchio, alle ore 9.30.

 

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

Tessera Arci obbligatoria (sarà sottoscrivibile la nuova tessera 2022-2023 al prezzo scontato di € 13,00) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). 

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro il 15 dicembre 2022 nelle seguenti modalità:

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

 

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo minuto.

 

GUIDA: MOIETTA CLAUDIA 333.6097806 - claudiamoietta@hotmail.com-  per info tecniche e disdette


26 dicembre 2022 - Camminata/Ciaspolata  della digestione                                                     Alpe Cimbra - Il sentiero dell’Orso ed il forte di  Campo Luserna.

 

Programma: Partenza da Mantova ore 7,30 p.le Porta Cerese con auto proprie

 

Sull'Alpe Cimbra l'orso è scomparso negli anni immediatamente precedenti la Grande Guerra.Oggi non è più una presenza stanziale però il ricordo del superbo plantigrado è rimasto nell'immaginario popolare. Ancora oggi viene rievocato nelle storie e nelle leggende che raccontano gli anziani. Non deve stupire dunque se nelle splendide foreste di Luserna, nella terra dei cimbri, all'orso sia stato dedicato uno specifico percorso. A questo si aggiunge la Fortezza di Campo Lusern in splendida posizione panoramica. L'ambiente in cui si svolge la nostra escursione ha come centro Luserna, Lusern in cimbro, la testimonianza vivente della colonizzazione tedesco-cimbra del XI - XIII secolo. Ed è un ambiente superbo, caratterizzato da pascoli ed estese porzioni di foresta, l'ambiente ideale per l'orso e per cercare le sue tracce.

 

Scheda tecnica:

Partenza da Mantova ore 7,30 p.le Porta Cerese con auto proprie oppure ritrovo a Luserna in centro paese ( parcheggi nei dintorni)

Difficoltà: E (Escursionistico) – Lunghezza : 10 km circa

Dislivello: m.380 circa su carrareccie e sentieri.

Tempi 3,30/4,00 ore a/R a seconda dei tempi della comitiva e dei tempi per il pranzo- max 15 persone iscritte.

Attrezzatura richiesta senza neve : scarpe/scarponi da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua (non se ne trova nel percorso) e bastoncini telescopici. 

Attrezzatura richiesta con neve : scarponi da trekking , ramponcini o ciaspole, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua (non se ne trova nel percorso) e bastoncini telescopici (Ciaspole:possibilità di noleggio a Luserna ) ;

Pranzo:  a sacco oppure presso Malga Millegrobbe.o Baita del Neff . 

 

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

Tessera Arci obbligatoria (sarà sottoscrivibile la nuova tessera 2022-2023 al prezzo scontato di € 13,00) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). 

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro 22 Dicembre - max 15 persone. 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

 

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo minuto.

GUIDA: PAOLO 339 6656136 per info tecniche e disdette 


2023


Camminata sulle Colline Moreniche

15 GENNAIO 2023

Archeotrekking a Monzambano e visita del sito in loc. La Tosina

 

Una camminata tra le colline di Monzambano tra borghi, boschi, coltivi, vigne e antichissimi massi erratici. Obiettivo principale, la visita al sito archeologico in località La Tosina. Il sito rappresenta una delle più importanti scoperte archeologiche degli ultimi decenni nella zona delle colline moreniche. I ritrovamenti verranno illustrati dal noto e competente esperto locale  Emilio Crosato. È prevista una sosta breve con ristoro in agriturismo a metà percorso.

Partenza ore 9,00 da Mantova a P.le Porta Cerese con auto proprie e rientro alle 16,30/17 circa.

 

Scheda tecnica:

Lunghezza 15 km circa

Tempi: 4 ore complessive di cammino

Disl. 100 m in saliscendi per strade sterrate e sentieri.

La sosta ristoro non è inclusa nella quota di partecipazione (circa € 15).

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua (non se ne trova nel percorso) e bastoncini telescopici. 

 

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

Tessera Arci obbligatoria (sarà sottoscrivibile la nuova tessera 2022-2023 al prezzo scontato di € 13,00) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). 

Si prega di rispettare le regole elencate nelle nuove modalità di partecipazione e le relative raccomandazioni citate nella home page, che si daranno integralmente per lette e sottoscritte.

 

Iscrizioni entro il 12 gennaio 2023 nelle seguenti modalità:

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

Non verranno accettate iscrizioni telefoniche e dell’ultimo minuto.

 

GUIDA: LUISA 349 8614896 per info tecniche e disdette. 


Difficoltà escursionistiche:

T - Turistica (passeggiate) - Itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri ben evidenti e senza problemi di orientamento (orientativamente da 0 a 400 m. di dislivello).

E - Escursionistico - Itinerari che si svolgono sempre su sentieri segnalati o carrarecce con possibili tratti in terreno misto (pascoli,detriti,pietraie). Richiedono maggior orientamento ed esperienza del territorio montano e discreto allenamento ai dislivelli o camminate (orientativamente da 0 a 700 m. di dislivello).

EE - Escursionisti Esperti - Itinerari generalmente segnalati, che richiedono comunque una capacità di movimento su terreni diversi e impervi. E' richiesta una maggiore preparazione fisica alla sopportazione della fatica,passo sicuro e buona autoconoscenza nell'affrontare passaggi con brevi tratti attrezzati (orientativamente da 0 a 1000/1200 m. di dislivello).

EEA - Escursionisti Esperti con Attrezzatura - Itinerari o vie ferrate di bassa, media e grossa difficoltà, con uso relativo dei dispositivi di autoassicurazione: moschettoni, dissipatori, imbragatura, cordini, caschetto, ecc. 

Accessori ed abbigliamento base consigliato per il trekking o escursioni giornaliere:

- scarponcini impermeabili da trekking con suola scolpita
- zainetto da 25/35 l. (45/60 per trekking di più giorni)
- giacca a vento impermeabile e traspirante
- bastoncini snodabili.

L'elenco completo di accessori e abbigliamento verrà fornito al momento della partenza dei vari trek nelle serate di presentazione.

Le iscrizioni per escursioni o iniziative giornaliere vanno comunicate direttamente presso gli organizzatori di gita entro il giovedì o la data di scadenza indicata nel programma. Nelle iniziative di più giorni oltre ad aver comunicato la propria adesione all'organizzatore, si è regolarmente iscritti solo dopo il versamento diretto di caparra o quota, stabilita nel programma di viaggio tramite accredito Bancario presso:

Banca Popolare Emilia Romagna, Via Grazioli, Mantova

IBAN : IT16B0538711500000001571009

Partners:


LA VIA CAROLINGIA

 

IN CAMMINO SULLA VIA CAROLINGIA

Il percorso carolingio nel territorio mantovano è stato individuato in un fascio di tracciati che lo solcano da Castiglione delle Stiviere fino a Sermide passando per Solferino, Cavriana, Monzambano, Volta Mantovana, Goito, Soave di Porto Mantovano, Mantova, Virgilio, San Benedetto Po.   Gli Scarponauti si stanno occupando della rimappatura del percorso mantovano per poter organizzare percorsi e servizi per gruppi di cammino. www.viacarolingia.eu  

INFORMAZIONI:  tel. 339.6656136 - scarponauti@gmail.com


MANTOVA CAROLINGIA. ORTO CAROLINGIO AL GRADARO

Nasce allo scopo di valorizzare il percorso della Via Carolingia. In questo contesta si sviluppa anche l'ideazione dell'orto/giardino di Carlo Magno, desunto dal Capitulare de villis vel curtis imperii emanato per disciplinare le attività rurali agricole e commerciali delle fattorie dell'impero.  Gli Scarponauti si occupano della visita dell'orto didattico per gruppi e scuole.

tel. 349 8614896 - scarponauti@gmail.com


ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova - http://www.arcimantova.com

 Arci Mantova, fondata nel 1964 .


La tessera ha validità annuale, dal 1 ottobre 2022 al 1 ottobre  2023 . Dà diritto:

- a partecipare alle attività dei Circoli e delle strutture dell'Associazione di tutto il territorio di Mantova;

- ai servizi ed eventi forniti dal Circolo e dall'Associazione a livello locale e a livello nazionale;

sconti ed opportunità a livello nazionale e locale.

Per info sulle convenzioni attive visita il sito di Arci Mantova: https://www.arci.it/convenzioni/

COSTO TESSERA  €.13,00 ANNUE + IN OMAGGIO UNA SPILLA SCARPONAUTI DA ATTACCARE ALLO ZAINO E l'ESCLUSIVA MAGLIETTA AL COSTO DI € 7,00 - Per partecipare alle nostre escursioni è obbligatoria la sottoscrizione della tessera annuale e che da diritto anche ad una copertura assicurativa UNIPOL (infortunio, diaria, etc.). La tessera si può sottoscrivere anche il giorno stesso della partecipazione ad una nostra escursione.


ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.


I NOSTRI VIAGGI CON:

 

 

 

 

L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da  On The Road Travel Mantova  

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251

Via Chiassi n.20/E - tel. 0376.337149  info@ontheraodtravel.it 


NOLEGGI E TRASPORTO BICI CON:

 MANTOVABIKEXPERIENCE 

Noleggio bici per ciclotour.   Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori, anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata  e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo. SEDE:  VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO -  a metà strada tra  Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia  338.1208689 -info@mantovabikexperience.com 


LE ESPLORAZIONI NELLA BASSA CON:

CAMPAPO

Società Cooperativa Agricola CampaPo

Servizi per la promozione e l’accoglienza turistica dell’Oltrepò Mantovano . Piazza Gramsci, 6 - Pieve di Coriano - Comune di Borgo Mantovano (Mn)  tel. 327.2266738  - info@campapo.it - www.campapo.it 


 

 

 

 

OSTELLO DEI CONCARI  

l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona....provare per credere  - info@ostellodeiconcari.com


L'Orto Carolingio del Gradaro

Un progetto di orto medievale realizzato grazie all'idea di Mantova Carolingia ed in particolare del  Presidente - Arch. Claudio Bondioli Bettinelli, ex  consigliere Arch. Roberto Soggia e per l’ideazione progettuale e il Dott. Giorgio Grossi che, unitamente a Mantova Ambiente e ai bravi giardinieri, hanno posto a dimora piante e specie botaniche opportunamente selezionate. Successivamente a questo, si sottolinea il lavoro di mantenimento, soprattutto nel periodo estivo, compiuto per turni di innaffiatura e prima pulizia ad opera di un gruppo di volontari costituiti da Gli Scarponauti, volontari e persone della parrocchia del Gradaro. E' grazie a questa sinergia che oggi possiamo dirci soddisfatti del bellissimo Orto Carolingio, che proseguirà nel corso del tempo e sarà ampliato con nuove specie vegetali. Sono previste inoltre iniziative culturali e didattiche per la valorizzazione del sito nella prossima stagione primaverile/estiva, tra le quali vogliamo ricordare il gemellaggio con le Associazioni Mantova/Weingarten e Mantova/Paderborn. 

 Per visitare l'Orto contattare il numero

335 402683 o inviare una mail a mantovacarolingia@libero.it