ITINERARI A PIEDI - Camminate - Escursioni - Trekking di più giorni...

GUIDE PRINCIPALI PER IL SETTORE ITINERARI A PIEDI :

Paolo Trentini, Luca Gavioli,  Luisa Mossini, Matteo Saccani, Alessandro Vezzani


Festival

INTERNO VERDE

Sabato 14 settembre - "Verdi  delizie di Corte"

Domenica 15 settembre - "Terapia verde… curiamoci con le erbe"

 

 

 

DUE EVENTI A CURA DE GLI SCARPONAUTI 

 

Sabato 14 settembre - "Verdi  delizie di Corte"

Esplorazione guidata all'interno del percorso museale di Corte Vecchia a Palazzo Ducale, dal Giardino Segreto di Isabella d'Este, al Giardino Pensile di Guglielmo Gonzaga.  Un affascinante e suadente approfondimento sul tema del giardino rinascimentale, come meraviglia segreta, nascosta o, al contrario, ostentata come autocelebrazione, ma comunque accessibile a pochi eletti. 

Ritrovo: Giardino dei Semplici, piazza Paccagnini  h. 17.00   

Durata: 1 ora;

Quota partecipazione: €.4,00 a persona – Gratuito under 18 anni

Iscrizione obbligatoria (fino ad esaurimento disponibilità - max 50 pax)

all’indirizzo :  https://www.scarponauti.it/iscrizioni/ comunicare sempre l'eventuale disdetta.

 

domenica 15 settembre  "Terapia verde…curiamoci con le erbe"

Lungo e appassionante percorso di trekking urbano dedicato al verde terapeutico nei secoli: dalle piante officinali coltivate secondo la medicina astrologica rinascimentale, all'uva raccolta da alcuni speciali ospiti di un luogo protetto; dalle essenze officinali di un giardino romantico fino al sorprendente moderno hortus conclusus dell'Ospedale Civile Carlo Poma. Per finire, il medioevo, con il "nuovo" orto carolingio presso la Chiesa di S.M. del Gradaro e a chiudere il cerchio, il giardino della Casa della beata Osanna Andreasi.

Ritrovo: h. 8.30 Giardino dei Semplici, piazza Paccagnini h. 8.30 

Durata: 4 ore e mezzo circa; lunghezza Km 7 circa

Quota di partecipazione: €. 10,00 comprensiva di ristoro/rinfresco

Iscrizione obbligatoria (fino ad esaurimento disponibilià - 60 pax); comunicare sempre l'eventuale disdetta.

su:   https://www.scarponauti.it/iscrizioni/   

 

Cos'è Interno Verde

Due giorni dedicati ai curiosi, a quelli che davanti a un portone chiuso iniziano a sognare i giardini che non possono vedere.

A settembre per la prima volta gli splendidi giardini segreti di Mantova apriranno eccezionalmente al pubblico, grazie al festival Interno Verde: un weekend per esplorare l’anima più rigogliosa del centro storico, un fitto arcipelago vegetale ricco di suggestioni e ricordi, attraverso i quali è possibile leggere la storia, i cambiamenti e i vissuti della città.

Grazie alla generosa disponibilità delle famiglie coinvolte si potranno esplorare più di 30 luoghi inediti: corti rinascimentali e piccole oasi fiorite, nascoste nell’intricato labirinto dell’abitato medievale, sfarzosi giardini gonzagheschi e meraviglie romantiche, grotte artificiali incastonate come gioielli lungo il rio che attraversa la città e spazi ripristinati dopo l’abbandono, convertiti al minimalismo e al design.

Ogni giardino sarà accompagnato da informazioni di carattere botanico, storico e architettonico: l’obiettivo infatti è promuovere una nuova comprensione del capoluogo e delle sue ricchezze, offrire sia ai mantovani che ai turisti l’opportunità di scoprire ciò che si nasconde dietro i muri di cinta e le facciate dei palazzi, sollecitare una più completa comprensione del passato e maggiore consapevolezza del patrimonio presente.

ISCRIZIONI:

da lunedì 26 agosto presso l’infopoint di Piazza Mantegna 6 oppure ON LINE all’indirizzo www.internoverde.it - internoverde@ilturco.it.

A fronte di un contributo di 10 euro ogni partecipante riceverà il braccialetto che funziona da pass di accesso ai giardini, valido per tutto il weekend, la mappa dei luoghi aperti e il libro contenente le fotografie a colori e le informazioni storiche, architettoniche e botaniche relative agli spazi (disponibile fino a esaurimento delle copie).

 

Chi siamo: Interno Verde è ideato e curato da Il Turco - associazione nata a Ferrara nel 2016, attiva nell’ambito della promozione culturale.

Patrocinato e sostenuto da:  Comune di Mantova, Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Mantova

in collaborazione con:

Fondazione D’Arco, Fondazione Palazzo Te, Fondazione Pescherie di Giulio Romano, Istituto Oncologico Mantovano, Liceo Virgilio, Palazzo Ducale, Parco Baleno.

Partner: Alkemica, Amici di Palazzo Te, Associazione Monumenti Domenicani, Bernardelli Store, Confcommercio, Edizioni Il Rio, Fai, Fiab, Garden Club, Gli Scarponauti, Hortus, Jardin Joli, Ippogrifo, Librai Mantovani – tramite Orti Mantovani, Slow Food, Stefano Gueresi, Via Carolingia. Sponsor: Assicurazioni Generali – agenzia generale di Mantova, Bonini Garden, Coop Alleanza 3.0, Gruppo Ferrari.

Per saperne di più: www.internoverde.it - internoverde@ilturco.it


Trekking in Val di Pejo

15 SETTEMBRE 2019

Malga Borche e malga Levi

Dopo l'escursione di luglio, proseguiamo la visita ad alcune tra le malghe più caratteristiche della Val di Sole. Questa volta partiremo dalla Val di Pejo e precisamente da Celledizzo.

Prenderemo per alcuni tratti una comoda strada forestale e per altri tratti il sentiero Cai 109, attraversando prati e boschi, fino ad arrivare  alla malga Borche,naturale terrazza sull'intera vallata. Proseguendo di nuovo sul sentiero 109 arriveremo poi a malga Levi

Qui decideremo insieme per 2 possibili varianti: proseguire per malga 

Verdignana oppure salire a passo Cercen. Il rientro a Celledizzo per lo stesso itinerario seguito all'andata.

Scheda tecnica:

Difficoltà: E

Dislivelli: 800 metri circa fino a malga Levi - (eventualmente altri 600 metri a passo Cercen oppure altri 200 metri a malga Verdignana). Idem 

per la discesa

Tempi di percorrenza, soste escluse: 6/7 ore circa

Pranzo al sacco

 

Partenza ore 7.00 dal parcheggio casello Mantova Nord

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro il 12 settembre. 

GUIDA: LUCA 348.3170117 (contattare solo telefonicamente per partecipare)


Trekking

22 SETTEMBRE 2019

Dall’incanto del Lago di Tovel agli alpeggi di Malga Flavona

Un giro ad anello dal pittoresco lago di Tovel verso le malghe soprastanti, nel versante Nord del Parco del Brenta.

 

Programma:

Lasciate le auto, percorriamo la riva occidentale del pittoresco Lago di Tovel (1177m), famoso perché in passato le sue acque assumevano un’originale colorazione rossastra; da lì risaliamo tutta la Valle di Santa Maria della Flavona, con visuale sulle cime calcaree del versante Nord del Gruppo del Brenta. Si procede in salita costante, incluso un tratto ripido nel bosco, fino a raggiungere la Malga Pozzol (1632 m, solo bivacco) e da lì la Malga Flavona (1860 m); qui il paesaggio , che costituisce un biotopo di importante valore naturalistico e faunistico,.si apre in vasti prati e alpeggi, ricompensandoci ampiamente della fatica. Il ritorno si compie formando un giro ad anello, seguendo il fianco occidentale della Val Flavona fino il Passo Termoncello, da cui si scende attraverso il bosco fino a raggiungere nuovamente il Lago di Tovel, dove concluderemo l’escursione.

Scheda tecnica:

Difficoltà: E

Lunghezza del percorso: ca. 17 km 

Tempo di percorrenza: ca. 7 ore, soste incluse 

Dislivello in salita: 800 m, idem discesa

Pranzo: al sacco

Partenza ore 7.00 dal parcheggio casello Mantova Nord

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro giovedì 19 settembre compilando il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

GUIDA: MATTEO 339.8086022 solo per info tecniche e disdette.


Trekking sull’Appennino Parmense

29 SETTEMBRE 2019

Dal Rif. Lagdei al Monte Marmagna

 

Uno dei trekking più belli e panoramici dell’Appennino parmense, per apprezzare le variopinte cime autunnali che iniziano a prepararsi al dolce il riposo invernale. 

Programma:

Partiremo dal Rif. Ladgei (1250mt) per raggiungere il Lago Santo seguendo il sentiero 727 per una mulattiera a tratti acciottolata, boschi e ruscelletti fino al Rifugio Mariotti sulle rive di quello che può definirsi il più grande lago glaciale dell’Appennino Tosco Emiliano a quota 1508mt. Da qui si potrà proseguire in direzione Monte Aquilotto fino alla cima Marmagna (1730mt) per ammirare tutta la sequenza delle cime che segnano il confine con la Toscana. Ritorno eventualmente ridotto attraverso la seggiovia che corre sul crinale.

Scheda tecnica:

Difficoltà: E 

Lunghezza percorso: 12,5 km circa (ad anello)

Dislivello: 600 mt

Tempi di percorrenza, soste escluse: 5 ore circa 

Partenza da Mantova, Piazzale Porta Cerese alle ore 7.00 (car pooling) oppure ritrovo al rifugio Lagdei a Bosco di Corniglio (PR) alle ore 9.20.

Pranzo al sacco alla cima Marmagna. Sarà possibile anche fermarsi al ritorno presso il Rifugio Mariotti (bar/ristorazione).

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato all'altitudine, bastoncini telescopici, acqua. 

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

 

Iscrizioni entro giovedì 26 settembre con una delle seguenti modalità:

- compilando il modulo sul sito https://www.scarponauti.it/iscrizioni/

- inviando una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo. 

GUIDE: LUISA con la socia CLAUDIA MOIETTA (per info tecniche o disdette 349.8614896)


Difficoltà escursionistiche:

T - Turistica (passeggiate) - Itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri ben evidenti e senza problemi di orientamento (orientativamente da 0 a 400 m. di dislivello).

E - Escursionistico - Itinerari che si svolgono sempre su sentieri segnalati o carrarecce con possibili tratti in terreno misto (pascoli,detriti,pietraie). Richiedono maggior orientamento ed esperienza del territorio montano e discreto allenamento ai dislivelli o camminate (orientativamente da 0 a 700 m. di dislivello).

EE - Escursionisti Esperti - Itinerari generalmente segnalati, che richiedono comunque una capacità di movimento su terreni diversi e impervi. E' richiesta una maggiore preparazione fisica alla sopportazione della fatica,passo sicuro e buona autoconoscenza nell'affrontare passaggi con brevi tratti attrezzati.(orientativamente da 0 a 1000/1200 m. di dislivello).

EEA - Escursionisti Esperti con Attrezzatura - Itinerari o vie ferrate di bassa, media e grossa difficoltà, con uso relativo dei dispositivi di autoassicurazione: moschettoni, dissipatori, imbragatura, cordini, caschetto, ecc. 

Accessori ed abbigliamento base consigliato per il trekking o escursioni giornaliere:

- scarponcini impermeabili da trekking con suola scolpita
- zainetto da 25/35 l. (45/60 per trekking di più giorni)
- giacca a vento impermeabile e traspirante
- bastoncini snodabili.

L'elenco completo di accessori e abbigliamento verrà fornito al momento della partenza dei vari trek nelle serate di presentazione.


Le iscrizioni per escursioni o iniziative giornaliere vanno comunicate direttamente presso gli organizzatori di gita entro il giovedì o la data di scadenza indicata nel programma. Nelle iniziative di più giorni oltre ad aver comunicato la propria adesione all'organizzatore, si è regolarmente iscritti solo dopo il versamento diretto di caparra o quota, stabilita nel programma di viaggio tramite accredito Bancario presso:

Banca Popolare Emilia Romagna, Via Grazioli, Mantova

IBAN : IT16B0538711500000001571009

Gli SCARPONAUTI 

 Circolo ARCI di Turismo Attivo affiliata ad ARCI e AIGAE - Piazza Tom Benetollo 1 - 46100 Mantova - Mob. 349/8614896 -  fax. 03761850644 - P. IVA - 01870050208 -  C.F. - 93030660208 -

e-mail :  info@scarponauti.it 


ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova - http://www.arcimantova.com/

 Arci Mantova, fondata nel 1964, è un'associazione di secondo livello cui aderiscono 53 circoli e 18.000 soci che, attraverso i circoli affiliati, costituisce una rete di luoghi, esperienze e competenze promosse dai soci ed operatori al fine di sostenere e accompagnare i cittadini e le comunità nell’esprimere bisogni, individuare risposte, interpretare e trasformare in attività interessi sociali e culturali.


I NOSTRI VIAGGI CON ......

ON THE ROAD TRAVEL

 L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da On The Road Travel Mantova 

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251 - Via Chiassi n.20/e - tel.0376.337149 - info@ontheraodtravel.it 


NOLEGGI E TRASPORTO BICI CON....

 MANTOVABIKEXPERIENCE 

Noleggio bici per ciclotour.   Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori, anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata  e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo.  VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO - a metà strada tra  Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia -  338.1208689 -  mail . info@mantovabikexperience.com 


CICLOFFICINA ERRANTE - RIPARAZIONE BICI A DOMICILIO  

 Mantova e dintorni - Bici da corsa, Mtb, Citybike.

Restauro e personalizzazione bici, saldatura a tig, verniciatura telai e ogni cosa abbia due ruote. 

Sede:  in  Via Ariosto n. 22 - Mantova ( quartiere Valletta Valsecchi) 
CONTATTI:  tel. 0376/325594 -  mob.333/223 4881  - mail : fauster.ff@gmail.com

LA VIA CAROLINGIA - TRATTO MANTOVANO

 https://www.comune.mantova.gov.it/index.php/percorsi

Da Castiglione delle Stiviere fino nella bassa mantovana  in una appassionata camminata nello stile dei grandi cammini europei. L’itinerario si articola su strade campestri e tratti di sentieri passando paesi, piccole borgate tra i panorami delle colline. E' il tratto più naturalistico e storico della celebre Via Carolingia poiché segue la dorsale morenica sino a Mantova e da qui al fiume Po ... 


LE ESPLORAZIONI NELLA BASSA CON....

CAMPAPO

Società Cooperativa Agricola CampaPo

Servizi per la promozione e l’accoglienza turistica dell’Oltrepò Mantovano

Piazza Gramsci, 6 

Pieve di Coriano 

Comune di Borgo Mantovano (Mn)

tel. 327 2266738  - e-mail: info@campapo.it - www.campapo.it 


UN OSTELLO TRA IL MINCIO ED IL PO....

 OSTELLO DEI CONCARI -  l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona....provare per credere !

info@ostellodeiconcari.com


LE  GUIDE PER MANTOVA ...

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE GUIDE TURISTICHE VIRGILIO 

 Tel. 0376225989 - www.virgilioguide.it - 

E-mail: virgilioguide@alice.it

Guide turistiche per gruppi, scuole o singoli, in lingua italiana o straniera. 

Visite guidate ai musei della città di Mantova o limitrofe, anche personalizzate.


ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.