ITINERARI A PIEDI - Camminate - Escursioni - Trekking di più giorni...

GUIDE PRINCIPALI PER IL SETTORE ITINERARI A PIEDI :

Paolo Trentini, Luca Gavioli,  Luisa Mossini, Matteo Saccani, Alessandro Vezzani


Evento clou a Milano dedicato ai 500 anni da Leonardo Da Vinci


Archeotrekking a Garda 

8 DICEMBRE 2019 

La Rocca fantasma e l’Eremo dei Camaldolesi

Una facile camminata ad anello che congiunge la Rocca di Garda, antico baluardo scomparso e un tempo luogo di potere, con il mistico Eremo dei Camaldolesi, immerso in un silenzioso bosco naturale.

 

Programma: 

Ritrovo a Mantova - Piazzale di Porta Cerese alle ore 8.30 (car-pooling) oppure direttamente a Garda, presso il parcheggio di Via Caboto (di fianco al Cimitero) alle ore 9.15. 

Da qui partiremo per la salita alla rocca dove ammireremo lo straordinario panorama lacustre che permette di raggiungere nelle giornate terse invernali anche il lato bresciano del lago e parte di quello veronese. Proseguiremo poi per il facile sentiero che congiunge all’Eremo di San Giorgio, sede della comunità di monaci camaldolesi che da secoli si occupa dell’ospitalità, della preghiera e dei prodotti offerti della natura. Proseguiremo dopo la pausa pranzo attraverso i boschi dell’Eremo circondando tutta l’area verde e ritornando al punto di partenza. 

 

Scheda tecnica:

Difficoltà: T

Lunghezza: 14 km circa

Tempi di percorrenza, soste escluse: 4 ore circa

Dislivello in salita 400 metri circa

Sentiero di bosco e a tratti con pietraie

Pranzo al sacco

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

 

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro giovedì 6 dicembre nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

GUIDA: LUISA MOSSINI - 349.8614896 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno dell'escursione 


Ciaspolata/Camminata sul Monte Baldo

15 DICEMBRE 2019

Rifugio ai Prai

 

Programma:

Panoramica escursione che ci portera' dalla localita' S.Michele (stazione intermedia della funivia che da Malcesine sale sul Monte Baldo)al Rifugio ai Prai. Una volta parcheggiate le auto, imboccheremo il comodo sentiero 4A fino alla localita' Ca' Faigolo, proseguendo oltre incontreremo il sentiero 10 che, salendo per bosco nella Val Noghera, ci portera'fino allo nostra metà.

Dopo una breve pausa,saliremo ancora per una decina di minuti fino ad incontrare prima il sentiero 12 e successivamente il sentiero 2 fino alle auto.

 

Scheda Tecnica:

Difficoltà: E

Dislivello in salita: 900 metri circa - idem per la discesa

Tempi di percorrenza, soste escluse: 6 ore circa

Pranzo al sacco

Partenza ore 7.15 parcheggio del casello di Mantova Nord

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, ciaspole se richieste.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro il 12 dicembre contattando telefonicamente la guida.

GUIDA: LUCA 348.3170117 (contattare solo telefonicamente per partecipare) 


Trekking Urbano a Bologna

22 DICEMBRE 2019

Camminata a Bologna con visita alla mostra  organizzata dalla Fondazione MAST: 

 “Anthropocene: l’impatto dell’uomo sul pianeta”

Una grande mostra multidisciplinare che indaga l'impatto dell'uomo sul pianeta attraverso le straordinarie immagini del fotografo di fama mondiale Edward Burtynsky, i filmati dei registi pluripremiati Jennifer Baichwal e Nicholas de Pencier. 

 

Programma: 

Il nostro trekking urbano partirà dal quartiere periferico della Bolognina, poco conosciuto ma ricco di testimonianze storiche; quindi passando da Porta Galliera, Porta Lame e attraverso il quartiere Reno raggiungeremo il MAST, museo di recente costruzione e edificio di notevole valore architettonico, sito nella periferia occidentale della città.

Qui ci soffermeremo per per visitare l'originale e notevole mostra ANTHROPOCENE (ingresso gratuito con dettagliati pannelli esplicativi) che, con immagini e video di forte impatto, mostra l'impronta dell'azione umana sul pianeta Terra (per info: https://anthropocene.mast.org/).

Nel pomeriggio, dopo una corroborante pausa pranzo (seguiranno dettagli), proseguiremo il trekking nello splendido centro storico di Bologna. Ci muoveremo a zig zag per toccare alcuni degli innumerevoli punti di interesse storico-artistico, sui quali ci soffermeremo brevemente, intervallati da tappe per i piccoli ma caratteristici mercatini natalizi che tradizionalmente vengono allestiti nella città felsinea.

Scheda tecnica: 

Lunghezza circa 16 Km, nessun dislivello.

Munirsi di scarpe comode, e abbigliamento adeguato alla stagione fredda.

Partenza ore 7.30 puntuali dal parcheggio Gazzetta in piazzale Porta Cerese (car pooling). 

Quota di partecipazione: €.10,00 a persona  – obbligatoria tessera adesione ARCI/ Scarponauti (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue)comprensiva di assicurazione per attività in ambiente.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

 

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Iscrizioni entro il 19 dicembre nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

GUIDA: MATTEO 339.8086022 (per info tecniche e disdette)


Andar per rifugi...

26 DICEMBRE 2019 

Camminata della digestione…al rifugio Lausen

 

Programma:

Si parte da Camposilvano, si prosegue in direzione contrada S.Francesco. Al bivio sulla destra si prosegue per contrada Gaspari sino ai Parpari. Da qui, si devia a dx proseguendo per contrada Sengio Rosso per crinali e alpeggi, sino al Rif.Lausen per un pranzo con ricette tipiche della Lessinia e Trentine.

Dopo pranzo, si riparte per Contrada Battisteri e in un'ora e un quarto di cammino si torna a Camposilvano.

 

Scheda tecnica:

Attenzione in caso di neve alta sono consigliate le ciaspole - obbligatori i bastoncini telescopici e scarponi da trekking e pila frontale (le giornate sono corte).

Dislivello: m.450 circa su buone carrareccie e sentieri.

Difficoltà: T/E .

Lunghezza: 12 km circa - Tempo di percorrenza medio: 4,00 ore + pausa pranzo in Rifugio (facoltativo) - 

Partenza: ore 7,30 da P.le Porta Cerese con auto proprie 

Ritrovo:  Camposilvano alle 9,15 circa  presso parcheggio tra contrada Kuneck e vecchia Cava di Marmo ( Museo dei Fossili).

Come arrivare a Camposilvano : Uscita autostradale Verona EST  - indi immetersi sulla Tangenziale EST e proseguire sino seguire indicazione LESSINIA -  indi Grezzana sino a Stallavena e da qui indicazioni per Roverè e Velo Veronese – a Velo indicazioni per Camposilvano (6 km). Parcheggio presso incrocio per contrada Kuneck.  

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, ciaspole se richieste.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione : €.10,00 a persona  – obbligatoria tessera adesione ARCI/ Scarponauti (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue)comprensiva di assicurazione per attività in ambiente.

Quota Pranzo: da prenotarsi al momento della iscrizione costo individuale alla carta a seconda di quello che si consuma.

Iscrizioni entro 23 dicembre nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

GUIDA: PAOLO 339.6656136 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno prima dell'escursione ( inviare sms con nome e cognome).


 

Camminata Borghetto-Olfino

29 DICEMBRE 2019 

Su e giù tra colline e borghi

 

Programma: 

Partendo dal meraviglioso Borghetto seguiremo strade e sentieri che costeggiano il fiume Mincio ad ovest; da qui potremo ammirare nuovi scorci del Castello Scaligero di Valeggio e del maestoso Parco Giardino Sigurtà.

Dopo qualche chilometro tra campagne e piccoli borghi arriveremo ad Olfino, luogo di tradizioni popolari e contadine. Continuando sulle dolci pendenze regalate dalle colline, rientreremo a Borghetto per il pranzo.

 

Scheda tecnica:

Difficoltà: T

Lunghezza: 13 km circa

Tempi di percorrenza, soste escluse: 3 ore circa

Ritrovo a Mantova - Piazzale di Porta Cerese alle ore 8.30 (car-pooling) oppure direttamente a Borghetto alle ore 9.15. 

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici.

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona 

Quota Pranzo: da prenotarsi al momento dell'iscrizione, costo individuale alla carta a seconda di quello che si consuma.

Tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro giovedì 26 dicembre nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

GUIDA: GIORGIA VANONI - 377.2513088 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno dell'escursione 


Andar per rifugi...

Ciaspolata/Camminata

6 GENNAIO 2020

Epifania al Rifugio Finonchio 

Il Rifugio F.lli Filzi, inaugurato nel lontano 1930, è situato sulla cima dell'altopiano del  Monte Finonchio, elevazione che si staglia ad est della spianata di Volano, fra la Vallagarina e la Val D'Adige e che separa le cime della Vigolana (a nord), dalle propaggini del Gruppo del Pasubio (a sud). Dalla cima si gode di un vasto panorama sulla Vallagarina, Val d'Adige e sui Gruppi del Bondone, Stivo, Pasubio e in lontananza sulle Dolomiti di Brenta e sulla Catena del Carè Alto-Presanella.

Programma:

Ritrovo a Serrada nella piazza del paese, parcheggio auto e partenza per il piccolo borgo di Scottino, attraverso il bosco di Serrada. Giunti al borgo, si comincia a salire, con bei panorami sulla Valle del Terragnolo, per il sentiero che porta sino ai pascoli del Finonchio e da qui, al vicino Rifugio. Dopo una calda polentina, e altre specialità culinarie tipiche, si riparte per la strada forestale che riporta a Serrada. 

Scheda tecnica:

Lunghezza: 13 km complessivi

Tempi di percorrenza, soste escluse: 4h circa. 

Dislivello: 451 m  in parte strada e in parte sentiero - in discesa:  353 m

Partenza ore 7,30 da Piazzale Porta Cerese con auto proprie (car-pooling).

Pranzo (facoltativo) presso rifugio con prenotazione al momento della iscrizione.

Max 20 persone.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici.  In caso di neve nolo ciaspole. 

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona - tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro giovedì 3 gennaio nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

GUIDA: PAOLO 339.6656136 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno prima dell'escursione (inviare sms con nome e cognome) 


Andar per rifugi...sulle montagne gardensi

2 FEBBRAIO 2020

 

Ciaspolata/Camminata al Rifugio Pernici dalla val di Concei 

Programma:

Da Lenzumo si prende la strada asfaltata in direzione Rifugio Pernici. Si sale per qualche centinaio di metri sulla strada e dopo i vari fienili su curva a sinistra si prende il sentiero fino a Malga Trat. Da qui si seguono le indicazioni per il Rifugio Pernici. Il ritorno può avvenire o lungo il percorso fatto all'andata oppure scendendo dalla Val Sorda a seconda delle condizioni meteo. 

 

Scheda tecnica:

Lunghezza: 14 km complessivi

Tempi di percorrenza, soste escluse: 5h circa.

Dislivello: 798 m parte su strada e parte sentiero - in discesa :  idem

Partenza ore 7,30 da P.le Porta Cerese con auto proprie (car-pooling).

Pranzo al sacco

Max 20 persone.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici.  In caso di neve nolo ciaspole. 

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona - tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro giovedì 30 gennaio nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

 

GUIDA: PAOLO 339.6656136 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno prima dell'escursione (inviare sms con nome e cognome) 


Camminata sul Lago di Garda

1 MARZO 2020

Da Torri del Benaco a Pai per il sentiero del Pellegrino

 

Programma:

Da Torri del Benaco  si imbocca il sentiero che rapidamente ci porta al di sopra del paese, proseguendo  in direzione Nord per il sentiero del Pellegrino e passando tra belle borgate affacciate sul lago sino a Coi . Dal borgo  si prosegue con breve in salita, sino ad imboccare il sentiero principale che passando nei pressi delle antiche incisioni rupestri, porta alla bellissima e panoramica borgata di Crero.  Si prosegue sempre in direzione Nord, sino ad imboccare il bivio con le indicazioni per Pai. Questo nuovo tratto di percorso, è stato dotato di un bellissimo ponte Tibetano che si affaccia sul Canyon della Val Valzana con grande panorama sul Lago. Dopo il ponte si prosegue per Pai  loc. Piaghen nostro punto di arrivo. Chi vorrà potrà tornare a Torri per la passeggiata del lungolago, che prosegue parallela alla statale costeggiando le rive lacustri ( 4,5 km ) oppure si può tornare sino a Crero e da qui prendere in percorso più basso  e tornare a Torri del Benaco.

Scheda tecnica:

Lunghezza: 10 km 

Tempi di percorrenza, soste escluse: 4,5h circa

Dislivello: 350m circa

Partenza ore 7,30 da P.le Porta Cerese con auto proprie (car-pooling).

Pranzo (facoltativo) presso rifugio con prenotazione al momento della iscrizione.

Max 20 persone.

Attrezzatura richiesta: scarpe da trekking, abbigliamento adeguato alla stagione, acqua, bastoncini telescopici.  In caso di neve nolo ciaspole. 

E' richiesto uno stato buono di salute e una preparazione fisica adeguata al percorso, per eventuali chiarimenti contattare la guida.

La quota non comprende le spese di transfer a carico del partecipante.

In base alle condizioni climatiche e alla necessità la guida ha la facoltà di apportare variazioni rispetto al programma.

Quota di partecipazione: € 10,00 a persona - tessera Arci in corso di validità obbligatoria (sottoscrivibile il giorno stesso al costo di € 13,00 annue) che prevede assicurazione Unipol e numerose scontistiche a livello nazionale e locale (musei, concerti, cinema e teatri). La tessera è valida fino al 1 ottobre 2020.

Iscrizioni entro giovedì 27 febbraio nelle seguenti modalità: 

- compilare il modulo sul sito www.scarponauti.it/iscrizioni/

- oppure inviare una mail a iscrizioni@scarponauti.it specificando nome, cognome, numero di telefono e luogo di ritrovo.

 

GUIDA: PAOLO 339.6656136 solo per informazioni tecniche o disdette il giorno prima dell'escursione (inviare sms con nome e cognome) 


Difficoltà escursionistiche:

T - Turistica (passeggiate) - Itinerari su stradine, mulattiere o comodi sentieri ben evidenti e senza problemi di orientamento (orientativamente da 0 a 400 m. di dislivello).

E - Escursionistico - Itinerari che si svolgono sempre su sentieri segnalati o carrarecce con possibili tratti in terreno misto (pascoli,detriti,pietraie). Richiedono maggior orientamento ed esperienza del territorio montano e discreto allenamento ai dislivelli o camminate (orientativamente da 0 a 700 m. di dislivello).

EE - Escursionisti Esperti - Itinerari generalmente segnalati, che richiedono comunque una capacità di movimento su terreni diversi e impervi. E' richiesta una maggiore preparazione fisica alla sopportazione della fatica,passo sicuro e buona autoconoscenza nell'affrontare passaggi con brevi tratti attrezzati.(orientativamente da 0 a 1000/1200 m. di dislivello).

EEA - Escursionisti Esperti con Attrezzatura - Itinerari o vie ferrate di bassa, media e grossa difficoltà, con uso relativo dei dispositivi di autoassicurazione: moschettoni, dissipatori, imbragatura, cordini, caschetto, ecc. 

Accessori ed abbigliamento base consigliato per il trekking o escursioni giornaliere:

- scarponcini impermeabili da trekking con suola scolpita
- zainetto da 25/35 l. (45/60 per trekking di più giorni)
- giacca a vento impermeabile e traspirante
- bastoncini snodabili.

L'elenco completo di accessori e abbigliamento verrà fornito al momento della partenza dei vari trek nelle serate di presentazione.

Le iscrizioni per escursioni o iniziative giornaliere vanno comunicate direttamente presso gli organizzatori di gita entro il giovedì o la data di scadenza indicata nel programma. Nelle iniziative di più giorni oltre ad aver comunicato la propria adesione all'organizzatore, si è regolarmente iscritti solo dopo il versamento diretto di caparra o quota, stabilita nel programma di viaggio tramite accredito Bancario presso:

Banca Popolare Emilia Romagna, Via Grazioli, Mantova

IBAN : IT16B0538711500000001571009

Gli SCARPONAUTI 

 Circolo ARCI di Turismo Attivo affiliata ad ARCI e AIGAE - Piazza Tom Benetollo 1 - 46100 Mantova - Mob. 349/8614896 -  fax. 03761850644 - P. IVA - 01870050208 -  C.F. - 93030660208 -

e-mail :  info@scarponauti.it 


ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova - http://www.arcimantova.com/

 Arci Mantova, fondata nel 1964, è un'associazione di secondo livello cui aderiscono 53 circoli e 18.000 soci che, attraverso i circoli affiliati, costituisce una rete di luoghi, esperienze e competenze promosse dai soci ed operatori al fine di sostenere e accompagnare i cittadini e le comunità nell’esprimere bisogni, individuare risposte, interpretare e trasformare in attività interessi sociali e culturali.


I NOSTRI VIAGGI CON ......

ON THE ROAD TRAVEL

 L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da On The Road Travel Mantova 

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251 - Via Chiassi n.20/e - tel.0376.337149 - info@ontheraodtravel.it 


NOLEGGI E TRASPORTO BICI CON....

 MANTOVABIKEXPERIENCE 

Noleggio bici per ciclotour.   Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori, anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata  e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo.  VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO - a metà strada tra  Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia -  338.1208689 -  mail . info@mantovabikexperience.com 


CICLOFFICINA ERRANTE - RIPARAZIONE BICI A DOMICILIO  

 Mantova e dintorni - Bici da corsa, Mtb, Citybike.

Restauro e personalizzazione bici, saldatura a tig, verniciatura telai e ogni cosa abbia due ruote. 

Sede:  in  Via Ariosto n. 22 - Mantova ( quartiere Valletta Valsecchi) 
CONTATTI:  tel. 0376/325594 -  mob.333/223 4881  - mail : fauster.ff@gmail.com

LA VIA CAROLINGIA - TRATTO MANTOVANO

 https://www.comune.mantova.gov.it/index.php/percorsi

Da Castiglione delle Stiviere fino nella bassa mantovana  in una appassionata camminata nello stile dei grandi cammini europei. L’itinerario si articola su strade campestri e tratti di sentieri passando paesi, piccole borgate tra i panorami delle colline. E' il tratto più naturalistico e storico della celebre Via Carolingia poiché segue la dorsale morenica sino a Mantova e da qui al fiume Po ... 


LE ESPLORAZIONI NELLA BASSA CON....

CAMPAPO

Società Cooperativa Agricola CampaPo

Servizi per la promozione e l’accoglienza turistica dell’Oltrepò Mantovano

Piazza Gramsci, 6 

Pieve di Coriano 

Comune di Borgo Mantovano (Mn)

tel. 327 2266738  - e-mail: info@campapo.it - www.campapo.it 


UN OSTELLO TRA IL MINCIO ED IL PO....

 OSTELLO DEI CONCARI -  l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona....provare per credere !

info@ostellodeiconcari.com


LE  GUIDE PER MANTOVA ...

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE GUIDE TURISTICHE VIRGILIO 

 Tel. 0376225989 - www.virgilioguide.it - 

E-mail: virgilioguide@alice.it

Guide turistiche per gruppi, scuole o singoli, in lingua italiana o straniera. 

Visite guidate ai musei della città di Mantova o limitrofe, anche personalizzate.


ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.