Camminare guarisce - antiche e nuove vie di cammino

Piccola Filosofia dell'inizio...

CAMMINARE  GUARISCE  - LE NUOVE  E  ANTICHE VIE DEI CAMMINI...

 

        Sempre più frequentemente  le persone riscoprono il cammino come fuga e come cura . Noi cominciammo 20 anni fa....

        Camminare sembra la cosa più ovvia e naturale del mondo, come respirare, eppure il camminare è stato riscoperto e valorizzato solo negli ultimi 15 anni .

        Un semplice atto del tutto naturale, che nasconde in realtà molteplici significati e può influenzare positivamente la nostra vita, Illustri pensatori come Kant, Nietzsche, Gandhi, Thoreau, Rousseau e Rimbaud erano grandi camminatori, ma con stili e attitudini diversi. 

         Dal Cammino, questi personaggi, traevano spesso ispirazioni letterarie e poetiche perché camminare è un elogio della lentezza e non solo come dimensione dello spirito. Camminare ci svela i segreti del mettere un piede davanti all’altro per compiere un percorso, che non necessariamente include un “fine” specifico, perché la bellezza del cammino risiede nell’atto stesso e nel modo in cui corpo e anima dialogano, in una dimensione del tutto diversa dal quotidiano a cui siamo abituati.

         Un quotidiano che spesso ci ammala, perché fatto di stress, moltitudine, smog, vita sedentaria, rumore ed eccesso di tecnologia e di lavoro .

         Dunque il cammino rappresenta una fuga e al tempo stesso una "guarigione" da questo modello di vita, una ripresa della nostra vera dimensione quotidiana, di uomini e donne, fatto di cose semplici e non sempre complicate come, mangiare, dormire , camminare, vedere, ascoltare, annusare, giorno, notte.

         Ma oltre questi aspetti semplici si unisce quello della conoscenza e della bellezza . Camminare su antiche o nuove vie porta a scoprire i territori attraversando cultura,storia,enogastronomia ritrovando uno stato di benessere .

         Da questo semplice ragionamento sul benessere Gli Scarponauti propongono “Camminare Guarisce”  un titolo tratto dal libro scritto da un nostro carissimo amico Fabrizio Pepini che vi invitiamo a leggere ( Camminare guarisce di Fabrizio Pepini - Ed. Cammini /Go Walk ) . Dopo questo libro è nata l'idea della creazione dell'Associazione Camminare Guarisce  ( https://associazionecamminareguarisce.it ed  un  bellissimo percorso in Umbria che sarà la nostra meta di quest'anno La Via del Trasimeno  ( https://www.laviadeltrasimeno.org/.   

        Per camminare e guarire, bisogna prepararsi nel fisico, nella mente e nello spirito, come qualsiasi atleta compie prima della grande gara.

        Prima di cominciare qualsiasi cammino bisogna mettersi alla prova, per questo vi proponiamo inizialmente alcune tappe preparatorie da farsi in compagnia su alcune vie che toccano o che attraversano Mantova riscoprendo (quasi per caso…) che questa città è attraversata o “toccata “ da ben quattro cammini:  La via Carolingia, Il Cammino Verde, la Via Matildica del Volto Santo e la Via Postumia .

          Partiremo da qui,ma non sappiamo dove andremo. 

 

          Usciamo da casa e.....cominciamo a camminare!

 


In primavera saremo su questa via di Cammino  ...vieni con noi!

https://www.laviadeltrasimeno.org/


 

3 Marzo 2019 - La Via Carolingia

Il tratto mantovano del viaggio da Aquisgrana a Roma di Carlo Magno – 1° tappa

 

Da Castiglione delle Stiviere fino a Cavriana in una appassionata camminata nello stile dei grandi cammini europei. L’itinerario si articola su strade campestri e tratti di sentieri passando paesi, piccole borgate tra i panorami delle colline. E' il tratto più naturalistico e storico della celebre Via Carolingia poiché segue la dorsale morenica sino a Volta Mantovana,scendendo poi verso la pianura Lombarda seguendo il corso del Mincio . Un percorso  che regala al visitatore l'emozione di ripercorrere  un tratto della  via medievale compiuto dal re dei Franchi, dopo la discesa dalle Alpi verso il cuore dell'Italia, sino a Roma . E’ prevista sosta in trattoria per l’assaggio del Filetto di Carlo Magno, una sorta di traccia gastronomica ritrovata tra i piatti prediletti dall’Imperatore.  La seconda tappa verrà riproposta in seguito nel corso dell’anno .

 

  • Partenza: Castiglione delle Stiviere
  • Arrivo: Cavriana
  • Km 18 – Diff.: Facile su strade e carrarecce e panoramiche dorsali collinari.
  • Tempi: 4 ore di cammino + pranzo in trattoria tipica.
  • Ritrovo: ore 8,30 piazza Dallo’ a Castiglione delle Stiviere (grande parcheggio nei pressi ) – partenza gruppo ore 8,45 – ritorno con trasporto autisti da Cavriana  a Castiglione delle Stiviere . 
  • Comuni interessati alla traversata : Castiglione delle Stiviere, Solferino, Cavriana.
  • Abbigliamento ed accessori : Abbigliamento traspirante e in caso di pioggia ed impermeabile. Scarpe da running, trekking o scarponcino leggero, zainetto da giornata e bastoncini telescopici per chi volesse.

 

Iscrizioni  entro il 28 Febbraio 2019 tramite scheda iscrizioni.

Pranzo : a sacco o in trattoria tipica ( facoltativo) nei pressi di Cavriana (da confermarsi rigorosamente al momento della iscrizione).

Quota partecipazione : €.10,00 a persona - €.18 circa pranzo in trattoria tipica compredente : “filetto di Carlo Magno” con contorni vari et buoni, acqua vino e caffè  – segnalare eventuali vegani.

Iscrizione Scarponauti obbligatoria:  €.13,00 annue comprensiva di assicurazione ( da effettuarsi anche in corso escursione).

Si richiede la partecipazione di persone in buon stato di salute fisica e motivate alla camminata.

Guida : Paolo Trentini 339.6656136

Altre info:  

Tratto Mantovano : https://www.comune.mantova.gov.it/index.php/cultura/mantova-citta-di-cultura/via-carolingia 

Tratto Lombardia: https://www.viacarolingialombardia.movimentolento.it/it/

 


 

Il Cammino Verde

Dalla Via Francigena al Lido degli Estensi attraverso la pianura lombarda ed il Po.

https://www.facebook.com/ilcamminoverde/


 

La Via Postumia 

da Genova ad Aquileia 

http://viapostumia.eu/



 

La Via Matildica del Volto santo 

http://www.viamatildica.it/

Tratto mantovano: 

la Via del Preziosissimo Sangue (da Mantova a Reggio in 3 tappe);

http://www.viamatildica.it/1-tappa-mantova-sanbenedettopo/


Gli SCARPONAUTI 

Circolo ARCI di Turismo Attivo affiliata ad ARCI e AIGAE 

Piazza Tom Benetollo 1 - 46100 Mantova

Mob. 349/8614896 -  fax. 03761850644 

P. IVA - 01870050208 - C.F. - 93030660208 - e-mail : info@scarponauti.it 


ON THE ROAD TRAVEL

L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da On The Road Travel Mantova 

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251 - Via Chiassi n.20/e - tel.0376.337149 - info@ontheraodtravel.it 


MANTOVABIKEXPERIENCE - Noleggio bici per ciclotour. 

Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori,

anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata

e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo.

VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO - a metà strada tra Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia -  338.1208689

 mail . info@mantovabikexperience.com 


CICLOFFICINA ERRANTE

RIPARAZIONE BICI A DOMICILIO  a Mantova e dintorni 

Bici da corsa, Mtb, Citybike.

Restauro e personalizzazione bici, saldatura a tig, verniciatura telai e ogni cosa abbia due ruote. 

Sede:  in  Via Ariosto n. 22 - Mantova ( quartiere Valletta Valsecchi) 
CONTATTI: tel. 0376/325594 - mob.  333/223 4881 - mail : fauster.ff@gmail.com

OSTELLO DEI CONCARI - l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona.

info@ostellodeiconcari.com


 

ASSOCIAZIONE CULTURARE GUIDE TURISTICHE VIRGILIO

Tel. 0376225989 www.virgilioguide.it

E-mail: virgilioguide@alice.it

 

Guide turistiche per gruppi, scuole o singoli, in lingua italiana o straniera. 

Visite guidate ai musei della città di Mantova o limitrofe, anche personalizzate.


ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova

http://www.arcimantova.com/

 

Arci Mantova, fondata nel 1964, è un'associazione di secondo livello cui aderiscono 53 circoli e 18.000 soci che, attraverso i circoli affiliati, costituisce una rete di luoghi, esperienze e competenze promosse dai soci ed operatori al fine di sostenere e accompagnare i cittadini e le comunità nell’esprimere bisogni, individuare risposte, interpretare e trasformare in attività interessi sociali e culturali.


AIGAE  - ASSOCIAZIONE GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

 

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.