In cammino tra i borghi e le vallate del Gran sasso


 

Dal 25 al 1° Luglio 2022

 

ABRUZZO – In cammino tra i borghi e le vallate

del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga 

Dalla Valle del Tirino a Calascio

 

L'Abruzzo per molti è meta balneare per eccellenza, dimenticando così che all’ombra del Gran Sasso e arroccati sulla montagna vi sono borghi, paesi e territori di grande bellezza che meritano d’essere scoperti. Attraverseremo la vastità di Campo Imperatore, definito da molti il piccolo Tibet, tra le maestose cime a perdita d’occhio del gruppo del Gran Sasso.  Da questi altipiani scendono fiumi, torrenti spesso potabili, che creano a valle incredibili ambienti di biodiversità, tra cui il fiume Tirino dalle incredibili acque turchesi, che visiteremo a bordo di una canoa . E’ qui, a Santo Stefano di Sessanio, che è nata venti anni fa l’idea “dell’albergo diffuso”, una nuova modalità di accoglienza che ha favorito il recupero di antichi borghi abbandonati di grande bellezza. Si prosegue a piedi per Rocca Calascio ed il suo mitico Castello, scenografia di diversi film nel corso del tempo. Scenderemo poi dalle montagne al mare per una giornata sulla ciclabile dei Trabocchi, tra spiagge libere ,vasti orizzonti marini, calette e  bagni sino a Vasto. Sei giorni di forti emozioni, per conoscere ed apprezzare questo piccolo gioiello d'Italia che non smette mai di stupire. 

 

1°GIORNO – SABATO 25 giugno

Partenza da Mantova ore 6,30 da P.le Porta Cerese con auto proprie.

Arrivo a Capodacqua frazione di Capestrano (AQ) presso il Centro Turistico e formativo Valle del Tirino ed Ecoristoro verso le ore 13,00 ( possibilità di snack o pranzo presso la struttura) . Incontro e presentazione con la guida che ci accompagnerà nei vari giorni del cammino. Passeggiata sulle belle rive del fiume Tirino verso la chiesa di S.Pietro ad Oratorium e il capanno di osservazione del Parco Nazionale Gran Sasso e Monti della Laga.  A fine camminata trasferimento con auto proprie a Castel del Monte presso albergo, cena con ricette tipiche e pernotto.

Lunghezza camminata : 9,5 km a/R – 3 ore di cammino con spiegazioni ambientali

 

2° GIORNO – DOMENICA 26 giugno

Mattino – Colazione in hotel e partenza per la giornata più in quota del nostro cammino. Con zaino leggero ci dirigiamo verso il Lago Racollo nel cuore dell’altipiano di Campo Imperatore, il piccolo Tibet. Intorno a noi la magnifica cornice delle vette più alte dell’Appennino. Arrivo presso Rifugio Lago Racollo con possibilità di pranzo a base di prodotti tipici tra cui gli arrosticini.

Pomeriggio: Transfer e visita  al Lago Pietranzoni, nelle cui gelide acque si specchia la maestosa parete del Corno Grande . Proseguo per Castel del Monte presso albergo cena e pernotto.

Dislivello: 350 m - Lunghezza: 12 km - Durata: 4,30 h

 

3°GIORNO – LUNEDI' 27 giugno

Mattina – Colazione in albergo e transfer al Lago Racollo. Da qui con sentiero solitario ricco di immensi panorami e di variopinte fioriture estive, ci si dirige verso il meraviglioso borgo di S. Stefano di Sessanio, tra i più belli d’Italia, con le sue strette viuzze e le vecchie case recuperate nel corso degli anni. Lungo il percorso pranzo al sacco tra i magnifici panorami delle vallate.

Arrivo nel Pomeriggio e visita per il borgo antico*** e alloggio direttamente in albergo nel centro storico del paese.

Dislivello: 350 m - Lunghezza: 10 km - Durata: 4 h

  

4° GIORNO – MARTEDI' 28 giugno

Mattina – Colazione in struttura e partenza da Santo Stefano di Sessanio con sentiero panoramico*** di mezza costa sino alla magnifica Roccacalascio, il castello più in alto dell’Appennino a quasi 1500 m di quota. Sede di scenografie indimenticabili di film fantasy come Lady Hawke o Il Nome della rosa, la bellezza di questo luogo incanta ogni visitatore. Possibilità di pranzo tra le case del vecchio borgo in locanda tipica. Nel pomeriggio discesa panoramica su sentiero per il borgo di Calascio con breve visita. Transfer in albergo a Santo Stefano di Sessanio. Saluti della guida e trasferimento degli autisti per recupero auto, lasciate in precedenza a Castel del Monte.

Dislivello: 350 m - Lunghezza: 10 km - Durata: 6 h

 

5° GIORNO – MERCOLEDI' 29 giugno

Mattiniera prima colazione e trasferimento con auto private a Capodacqua presso il Centro turistico e Formativo Valle del Tirino. Da qui a S. Martino sul Tirino per imbarco con le canoe sul Tirino tra le cristalline acque del fiume più pulito d’Europa con una bellissima escursione nella biodiversità del luogo. Pranzo presso Ecoristoro Valle del Tirino a base di prodotti tipici incluso nella quota. Possibilità di acquisti prodotti bio della zona presso ecoristoro.  Pomeriggio: Partenza con auto proprie per  Fossacesia ( costa verde dei Trabocchi) e alloggio presso Albergo – possibilità di cena in locale tipico sul mare .

 

6° GIORNO – GIOVEDI 30 Luglio

Dopo colazione, partenza per la bella ciclabile dei Trabocchi sino alla Riserva di  Punta Aderci nei pressi di Vasto. La ciclabile offre bellissime visioni sulle spiagge e ambienti marittimi, tra cui i mitici trabocchi .  Durante il ciclotour bagni in mare e possibilità di pranzi a sacco o snack bar e chioschi sulle spiagge. Al pomeriggio tardo ritorno a Fossacesia per cena di saluto. Fine servizi.

LUNGHEZZA : km 46 andata e ritorno interamente su pista ciclabile - Tempi : 6 ore con soste e bagni. 

 

7° GIORNO – VENERDI 1° luglio

Dopo colazione partenza della comitiva per i luoghi di provenienza;

 

Posti limitati : Minimo 12 persone – max .16 persone - Iscrizione obbligatoria Circolo di turismo attivo Arci - Gli Scarponauti -

                         €.13,00 annue con assicurazione Unipol attività inclusa.

 

Quota di partecipazione €. 800,00 a persona con acconto di €. 200,00  a persona entro il 20/05/2022 e saldo entro il 10/06/2022

presso Agenzia On The Road Travel – Via G.Chiassi n.20/e - 0376/337149 – info@ontheroadtravel.it -   

Versamento presso: Banca Intesa S.Paolo - IT66X0306911510100000062846

 

La quota comprende :

-          N.4 pernottamenti con sistemazione in Hotel 3 e 4 stelle in camera doppia a mezza pensione

            con cucina tipica dal 25 al 28 giugno;

-          N.2 pernottamenti con sistemazione in albergo 4 stelle a B&B sul mare il 29 e 30 Giugno;

-          N.1 pranzo presso Ecoristoro ( 29 giugno dopo escursione in canoa);  

-          Guida Ambientale Escursionista per tutti i giorni del trekking e ciclotour;

-          Trasporto bagagli durante il cammino ;

-          Transfer con minibus privati da inizio e fine tappa ed assistenza automobilistica in corso di escursione;

-          Assicurazione RC e medica;

 

La quota non comprende (supplementi) :

-          Trasporti Mantova /Capodacqua a/r

-          Supplemento CAMERA SINGOLA €.130 A PERSONA su richiesta e se disponibile ;

-          Tutti i pranzi durante il cammino, ad esclusione di quello del 29 giugno ;

-          N.2 cene il 29 e 30 Giugno – (piccoli ristoranti e pizzerie sul mare di Fossacesia );

-          Tassa di soggiorno da saldare in loco;

-          Ingressi a strutture museali o similari ;

-          Tutto quanto non previsto nella “quota comprende”;

 

SUPPLEMENTI :

Escursione in canoa guidata Valle del Tirino (consigliata) con 1 accompagnatore per ogni canoa da tre posti - costo €. 35 a persona;

Escursione Ciclabile dei trabocchi : Guida Ambientale al seguito E-Bike : €. 25 1/2 giornata - €. 40 giornata intera a persona – Bicicletta MTB o City Bike - €. 20 al giorno a persona;

- Assicurazione contro penalità di annullamento facoltativa da stipulare all'atto della iscrizione al viaggio con costo del 9% sul costo totale del viaggio;

 

Attenzione: On the Road Travel Mantova informa che il viaggio acquistato con il presente pacchetto comporta lo svolgimento di attività fisica adatta a persone di sana e robusta costituzione ed in buone condizioni di salute. Il cliente, con l’acquisto e la stipula del contratto e attesta, per sé e per le altre persone che per suo tramite si sono iscritte al viaggio, il possesso di tali requisiti ;

 

IL PRESENTE PACCHETTO DI VIAGGIO E’ REGOLATO DALLE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI COME DISCIPLINATO DALLA D.L.G.S N. 62/2018 - Organizzazione tecnica On The Road Travel Mantova- Rea (4) 250648- prot. 2013/40251

       

Estratto da regolamento di Viaggio:

-          Recesso del viaggiatore: il viaggiatore ha facoltà di recedere dal contratto in qualunque momento prima dell'inizio del pacchetto dietro pagamento di adeguate spese di recesso.

-          L’importo della penale sarà quantificato sommando la quota forfettaria individuale di gestione pratica, i premi assicurativi (le quote di gestione pratica e premi assicurativi non sono mai rimborsabili) e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):

-          - dal giorno successivo alla prenotazione fino a 30 gg antepartenza 10%

-          - da 29 a 20 gg antepartenza 30%

-          - da 19 a 10 gg antepartenza 50%

-          - da 9 a 4 gg antepartenza 75%

-          - da 3 a 0 gg antepartenza 100% . 

-          Alcuni servizi potrebbero essere soggetti a penali differenti, le stesse saranno comunicate all’atto della prenotazione.         

 

Partners:


ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova - http://www.arcimantova.com

 Arci Mantova, fondata nel 1964, è un'associazione di secondo livello cui aderiscono 53 circoli e 18.000 soci che, attraverso i circoli affiliati, costituisce una rete di luoghi, esperienze e competenze promosse dai soci ed operatori al fine di sostenere e accompagnare i cittadini e le comunità nell’esprimere bisogni, individuare risposte, interpretare e trasformare in attività interessi sociali e culturali.


La tessera ha validità annuale, dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021 (in deroga rispetto alla scadenza consueta). Dà diritto a partecipare alle attività dei Circoli e delle strutture dell'Associazione di tutto il territorio di Mantova. Dà diritto al socio di partecipare ad ogni momento della vita democratica dell'associazione, dà diritto ai servizi forniti dal Circolo, dall'Associazione a livello locale e a livello nazionale. La tessera dà diritto anche ad una serie di sconti ed opportunità a livello nazionale e locale.

 Per info sulle convenzioni attive visita il sito di Arci Mantova: https://www.arci.it/convenzioni/

CON GLI SCARPONAUTI LA TESSERA COSTERA' 13 EURO ANNUE + IN OMAGGIO UNA SPILLA SCARPONAUTI DA ATTACCARE ALLO ZAINO E l'ESCLUSIVA MAGLIETTA AL COSTO DI € 7,00

Per partecipare alle nostre escursioni è obbligatoria la sottoscrizione della tessera annuale e che da diritto anche ad una copertura assicurativa UNIPOL (infortunio, diaria, etc.). La tessera si può sottoscrivere anche il giorno stesso della partecipazione ad una nostra escursione.


ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.


I NOSTRI VIAGGI CON:

L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da  On The Road Travel Mantova  

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251

Via Chiassi n.20/E - tel. 0376.337149  info@ontheraodtravel.it 


VISITE GUIDATE A MANTOVA E LAGO DI GARDA:

 ASSOCIAZIONE CULTURALE GUIDE TURISTICHE VIRGILIO 

Tel. 0376225989  - mob. 338 1020427

Guide turistiche per gruppi, scuole o singoli, in lingua italiana o straniera. Visite guidate ai musei della città di Mantova o limitrofe, anche personalizzate.  www.virgilioguide.it  - virgilioguide@gmail.com


NOLEGGI E TRASPORTO BICI CON:

 MANTOVABIKEXPERIENCE 

Noleggio bici per ciclotour.   Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori, anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata  e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo. SEDE:  VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO -  a metà strada tra  Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia  338.1208689 -info@mantovabikexperience.com 


LE ESPLORAZIONI NELLA BASSA CON:

CAMPAPO

Società Cooperativa Agricola CampaPo

Servizi per la promozione e l’accoglienza turistica dell’Oltrepò Mantovano . Piazza Gramsci, 6 - Pieve di Coriano - Comune di Borgo Mantovano (Mn)  tel. 327.2266738 

info@campapo.it - www.campapo.it 


OSTELLO DEI CONCARI -  l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona....provare per credere  - info@ostellodeiconcari.com


LA VIA CAROLINGIA

 

IN CAMMINO SULLA VIA CAROLINGIA

Il percorso carolingio nel territorio mantovano è stato individuato in un fascio di tracciati che lo solcano da Castiglione delle Stiviere fino a Sermide passando per Solferino, Cavriana, Monzambano, Volta Mantovana, Goito, Soave di Porto Mantovano, Mantova, Virgilio, San Benedetto Po.   Gli Scarponauti si stanno occupando della rimappatura del percorso mantovano per poter organizzare percorsi e servizi per gruppi di cammino. www.viacarolingia.eu  - tel. 339.6656136 - scarponauti@gmail.com


MANTOVA CAROLINGIA. ORTO CAROLINGIO AL GRADARO

Nasce allo scopo di valorizzare il percorso della Via Carolingia. In questo contesta si sviluppa anche l'ideazione dell'orto/giardino di Carlo Magno, desunto dal Capitulare de villis vel curtis imperii emanato per disciplinare le attività rurali agricole e commerciali delle fattorie dell'impero.

Gli Scarponauti si occupano della visita dell'orto didattico per gruppi e scuole.

tel. 349 8614896 - scarponauti@gmail.com


L'Orto Carolingio del Gradaro

Un progetto di orto medievale realizzato grazie all'idea di Mantova Carolingia ed in particolare del  Presidente - Arch. Claudio Bondioli Bettinelli, ex  consigliere Arch. Roberto Soggia e per l’ideazione progettuale e il Dott. Giorgio Grossi che, unitamente a Mantova Ambiente e ai bravi giardinieri, hanno posto a dimora piante e specie botaniche opportunamente selezionate. Successivamente a questo, si sottolinea il lavoro di mantenimento, soprattutto nel periodo estivo, compiuto per turni di innaffiatura e prima pulizia ad opera di un gruppo di volontari costituiti da Gli Scarponauti, volontari e persone della parrocchia del Gradaro. E' grazie a questa sinergia che oggi possiamo dirci soddisfatti del bellissimo Orto Carolingio, che proseguirà nel corso del tempo e sarà ampliato con nuove specie vegetali. Sono previste inoltre iniziative culturali e didattiche per la valorizzazione del sito nella prossima stagione primaverile/estiva, tra le quali vogliamo ricordare il gemellaggio con le Associazioni Mantova/Weingarten e Mantova/Paderborn. 

 Per visitare l'Orto contattare il numero

335 402683 o inviare una mail a mantovacarolingia@libero.it