La Via del Trasimeno


 

Dal 5 al 9 Ottobre 2022 - UMBRIA - La Via del Trasimeno

Da Città della Pieve a Passignano - Seconda tappa  

Con questo cammino torniamo per la seconda volta sul Lago Trasimeno chiudendo l'anello dell'itinerario. Nel 2019 infatti percorremmo la prima metà del percorso, che concludiamo con questo secondo ritorno tra le bellissime colline e paesaggi del lago. Lo faremo  insieme agli amici di Camminare Guarisce esattamente a tre anni di distanza. Un nuovo cammino da aggiungere al già variopinto panorama degli itinerari percorribili a piedi che attraversano l’Italia . 

 

1° giorno da Mantova a Città della Pieve

Mattina: Ore 7,00 partenza da Mantova con auto proprie – ore 12,00 circa arrivo a città della Pieve

Pomeriggio:  visita guidata con Guida Turistica alla Città ed al suo centro storico– Dopo la Visita discesa per Castiglione del lago all’albergo. Cena e pernottamento.

.

2° giorno: Da Città della Pieve a Villastrada

Dopo colazione transfer in minibus privato a Città della Pieve e partenza per la tappa prevista. Passata la fattoria dei “Tre Mulini”, il cammino continua a sinistra e si immerge in un bosco che porta dolcemente verso la piccola frazione di San Donato, un piccolo gruppo di case tipico della zona. Dopo San Donato si prosegue tra gli ambienti campestri e boscosi sino al Poderaccio Basso, per una sosta con menù del pellegrino.

Attraversata la statale, il cammino continua per strade bianche portandoci sino a Cantagallina, da dove già si intravede la meta della tappa che dista a circa un’oretta a piedi.

Villastrada è un piccolo centro abitato, dove però c’è tutto il necessario: una farmacia, un supermercato, un bar, una pizzeria e degli alloggi. Ci tenevamo che la tappa finisse qui, perché Villastrada è l’esempio di come anche i più piccoli centri possono riprendere vitalità grazie al cammino visitata Villastrada il minibus ci riporterà in albergo per la cena e volendo un bagno in piscina. Difficoltà: facile – Lunghezza 18 Km – Dislivello: 382m - Tempi: 5h:40'

 

3° giorno: Da Villastrada a Castiglione del Lago

Dopo colazione transfer a Villastrada, inforcando una stradina sterrata appena prima del bar del paese per un’altra bella tappa della Via del Trasimeno, bella perché conduce a Castiglione del Lago potendola già osservare in lontananza.

Anche questa tappa è tutta in aperta campagna e attraversando piccole frazioni, ci porta lentamente verso il lago. Si attraversa Gioiella, e poi Vitellino con splendide visoni campestri  campo dopo campo, stradina dopo stradina, sino ai piedi di Castiglione del Lago  avvicinandosi da sotto a questo bellissimo borgo.

Castiglione del Lago sorge su un promontorio situato sulla riva occidentale, che in origine era la quarta isola del lago, ma che poi con l’abbassamento delle acque assunse l’attuale configurazione. Rientra anch’esso tra “i borghi più belli d’Italia” ed è la città del vino e dell’olio. Sono numerosi anche a Castiglione del Lago i siti che meritano di essere visitati.

Difficoltà: facile – Lunghezza : 20 Km – Dislivello: 471m - Tempi: 5,30

 

4° giorno: Da Castiglione del Lago all’Isola Maggiore

Dopo colazione si comincia questa bella e facile giornata, che dalla via centrale del borgo antico,scende a bordo lago per dare inizio alla tappa che più di tutte ci fa sentire il lago vicino. Uscendo da Castiglione del Lago si percorre infatti un percorso pedonabile – ciclabile che consente di godersi la tranquillità e la bellezza della riserva naturale che vive attorno al Trasimeno. Numerosi sono i punti dove potersi fermare e poter restare un attimo in compagnia del lago. Passato Borghetto, il cammino attraversa i territori calpestati dai cartaginesi e dai romani durante la battaglia del Trasimeno, una delle più importanti della seconda guerra punica (217 a.C), dove le forze di Annibale e le legioni del console Gaio Flaminio si affrontarono. I romani, presi di sorpresa dai cartaginesi, furono letteralmente massacrati. Lasciati i ricordi della guerra, il cammino riprende pacificamente verso Punta Navaccia (Tuoro sul Trasimeno), da dove ci si imbarca per il trasporto all’isola Maggiore.  L’isola rappresenta un’ottima cornice dove riprendere le forze alla fine della giornata e godersi le bellezze del Trasimeno al tramonto. L’isola è un piccolo gioiello , con 15 abitanti circa, ma dove c’è la possibilità di alloggiare pranzare o cenare a un ottimo prezzo. Una passeggiata per l’isola, ammirando i suoi monumenti e respirando la sua pace, sono la migliore ricompensa alla fine di questa tappa. Verso il tramonto si torna a Castiglione del lago in barca, completando così la bellissima giornata.

Difficoltà: facile – Lunghezza : 20 Km – Dislivello : 29m - Tempi : 5h:30'

 

5° giorno: Dall’isola Maggiore a Passignano sul Trasimeno

La pace e la tranquillità che si respirano sull’isola sono impagabili, ma c’è una nuova e breve tappa da affrontare. Dopo colazione e caricati i bagagli ci porteremo a Tuoro sul Trasimeno, un altro dei comuni più importanti del comprensorio del Trasimeno, situato sulla parte settentrionale del lago, e famoso perché sul suo territorio si combatté la celebre “battaglia del Trasimeno”. A Tuoro è presente infatti il “Museo di Annibale al Trasimeno”, sito di grande interesse culturale e storico davanti al quale si passa lungo il cammino appena usciti dal paese, e per il quale si può prevedere una visita. Lasciato Tuoro, il cammino prosegue per isolate frazioni  e poi sale fino alla strada panoramica, da dove si torna ad apprezzare il lago dall’alto in tutta la sua bellezza arrivando a Gosparini e dove è possibile rifocillarsi. Da qui, il cammino inizia la lenta discesa verso il lago passando per bellissimi boschi e uliveti. Passignano ormai è vicina, e dopo pochi chilometri, si arriva in paese. Difficile resistere alla tentazione di festeggiare la fine della tappa, godendosi uno dei fantastici tramonti del lago Trasimeno facendo insieme un brindisi presso uno dei baretti del lungolago. Difficoltà: medio impegno – Lunghezza: 15 Km – Dislivello: 350 m - Tempi : 4h:30'

 

Quota di partecipazione : €.520,00 Min.10 pax - €.465,00 Min.15 pax

 

La quota comprende:

-        Sistemazione albergo *** con piscina – Trattamento di mezza pensione  cena,pernottamento e prima

         colazione a buffet incluse bevande ai pasti (mezza minerale + ¼ vino)

-        Camere doppie e singole con servizi .

-        Trasferimenti con bus privato;

-        Trasporti fluviali ;

-        Accompagnatore locale; 

-        Contributo associazione Camminare Guarisce;

-        Assicurazione medico bagaglio

La quota non comprende :

-        Trasporti Mantova/Castiglione del lago a/r

-        Pranzi e snack;

-        Ingressi musei ;

-        Servizio Guida Turistica abilitata a Città della Pieve;

-        Tassa di soggiorno

-        Tutto quanto non specificato alla quota comprende

-        Supplemento camera singola €.30,00 se disponibile;

 

Iscrizioni: si ricevono entro e non oltre il 30 luglio 2022 dietro versamento di un acconto di €. 100,00  a persona presso:

Agenzia Viaggi On the road Travel Mantova - Via Chiassi n.20/e - info@ontheroadtravel.it

0376.337149 – Antonella responsabile Gruppi - IBAN : IT 66X 03069 11510 100000062846     

 

-        On the Road Travel Mantova informa che il viaggio acquistato con il presente pacchetto comporta lo svolgimento di attività fisica adatta a persone di sana e robusta costituzione ed in buone condizioni di salute. Il cliente, con l’acquisto e la stipula del contratto, attesta, per sé e per le altre persone che per suo tramite si sono iscritte al viaggio, il possesso di tali requisiti –

 

-        IL PRESENTE PACCHETTO DI VIAGGIO E’ REGOLATO DALLE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI COME DISCIPLINATO DALLA D.L.G.S N. 62/2018

-        Organizzazione tecnica On The Road Travel Mantova- Rea (4) 250648- prot. 2013/40251

        

Estratto da regolamento di Viaggio:

Recesso del viaggiatore: il viaggiatore ha facoltà di recedere dal contratto in qualunque momento prima dell'inizio del pacchetto dietro pagamento di adeguate spese di recesso.

L’importo della penale sarà quantificato sommando la quota forfettaria individuale di gestione pratica, i premi assicurativi (le quote di gestione pratica e premi assicurativi non sono mai rimborsabili) e le seguenti percentuali della quota di partecipazione, calcolate in base a quanti giorni prima dell’inizio del viaggio è avvenuto l’annullamento (il calcolo dei giorni non include quello del recesso, la cui comunicazione deve pervenire in un giorno lavorativo antecedente quello d’inizio del viaggio):

- dal giorno successivo alla prenotazione fino a 30 gg antepartenza 10%

- da 29 a 20 gg antepartenza 30%

- da 19 a 10 gg antepartenza 50%

- da 9 a 4 gg antepartenza 75%

- da 3 a 0 gg antepartenza 100% . 

Alcuni servizi potrebbero essere soggetti a penali differenti, le stesse saranno comunicate all’atto della prenotazione.         

 

 

Partners:


ARCI MANTOVA

Piazza Tom Benetollo, 1 Mantova - http://www.arcimantova.com

 Arci Mantova, fondata nel 1964, è un'associazione di secondo livello cui aderiscono 53 circoli e 18.000 soci che, attraverso i circoli affiliati, costituisce una rete di luoghi, esperienze e competenze promosse dai soci ed operatori al fine di sostenere e accompagnare i cittadini e le comunità nell’esprimere bisogni, individuare risposte, interpretare e trasformare in attività interessi sociali e culturali.


La tessera ha validità annuale, dal 1 ottobre 2020 al 31 dicembre 2021 (in deroga rispetto alla scadenza consueta). Dà diritto a partecipare alle attività dei Circoli e delle strutture dell'Associazione di tutto il territorio di Mantova. Dà diritto al socio di partecipare ad ogni momento della vita democratica dell'associazione, dà diritto ai servizi forniti dal Circolo, dall'Associazione a livello locale e a livello nazionale. La tessera dà diritto anche ad una serie di sconti ed opportunità a livello nazionale e locale.

 Per info sulle convenzioni attive visita il sito di Arci Mantova: https://www.arci.it/convenzioni/

CON GLI SCARPONAUTI LA TESSERA COSTERA' 13 EURO ANNUE + IN OMAGGIO UNA SPILLA SCARPONAUTI DA ATTACCARE ALLO ZAINO E l'ESCLUSIVA MAGLIETTA AL COSTO DI € 7,00

Per partecipare alle nostre escursioni è obbligatoria la sottoscrizione della tessera annuale e che da diritto anche ad una copertura assicurativa UNIPOL (infortunio, diaria, etc.). La tessera si può sottoscrivere anche il giorno stesso della partecipazione ad una nostra escursione.


ASSOCIAZIONE ITALIANA GUIDE AMBIENTALI ESCURSIONISTICHE

www.aigae.org

Ad AIGAE fanno riferimento tanto le Guide Escursionistiche Ambientali che si occupano di Ecoturismo, che gli operatori di Educazione Ambientale che operano come liberi professionisti o nelle maggiori aziende italiane impegnate nella promozione del turismo sostenibile e della didattica ambientale.


I NOSTRI VIAGGI CON:

L’Organizzazione tecnica per i nostri viaggi è supportata da  On The Road Travel Mantova  

Rea (4) 250648- prot. 2013/40251

Via Chiassi n.20/E - tel. 0376.337149  info@ontheraodtravel.it 


VISITE GUIDATE A MANTOVA E LAGO DI GARDA:

 ASSOCIAZIONE CULTURALE GUIDE TURISTICHE VIRGILIO 

Tel. 0376225989  - mob. 338 1020427

Guide turistiche per gruppi, scuole o singoli, in lingua italiana o straniera. Visite guidate ai musei della città di Mantova o limitrofe, anche personalizzate.  www.virgilioguide.it  - virgilioguide@gmail.com


NOLEGGI E TRASPORTO BICI CON:

 MANTOVABIKEXPERIENCE 

Noleggio bici per ciclotour.   Ampia possibilità di scelta nella tipologia di bicicletta e negli accessori, anche per bimbi e per amici a quattro zampe. Servizio di pick - up completo se il tragitto di andata  e ritorno nella località prescelta è troppo impegnativo. SEDE:  VIA BACCHELLI N.6 - Marengo - MARMIROLO -  a metà strada tra  Mantova e Peschiera sulla omonima ciclovia  338.1208689 -info@mantovabikexperience.com 


LE ESPLORAZIONI NELLA BASSA CON:

CAMPAPO

Società Cooperativa Agricola CampaPo

Servizi per la promozione e l’accoglienza turistica dell’Oltrepò Mantovano . Piazza Gramsci, 6 - Pieve di Coriano - Comune di Borgo Mantovano (Mn)  tel. 327.2266738 

info@campapo.it - www.campapo.it 


OSTELLO DEI CONCARI -  l'OSTELLO DEI CICLOTURISTI

A Governolo, pochi chilometri da Mantova sulla confluenza tra il Mincio ed il Po,

un'accogliente Ostello con una simpatica Osteria in luogo tra i più suggestivi della zona....provare per credere  - info@ostellodeiconcari.com


LA VIA CAROLINGIA

 

IN CAMMINO SULLA VIA CAROLINGIA

Il percorso carolingio nel territorio mantovano è stato individuato in un fascio di tracciati che lo solcano da Castiglione delle Stiviere fino a Sermide passando per Solferino, Cavriana, Monzambano, Volta Mantovana, Goito, Soave di Porto Mantovano, Mantova, Virgilio, San Benedetto Po.   Gli Scarponauti si stanno occupando della rimappatura del percorso mantovano per poter organizzare percorsi e servizi per gruppi di cammino. www.viacarolingia.eu  - tel. 339.6656136 - scarponauti@gmail.com


MANTOVA CAROLINGIA. ORTO CAROLINGIO AL GRADARO

Nasce allo scopo di valorizzare il percorso della Via Carolingia. In questo contesta si sviluppa anche l'ideazione dell'orto/giardino di Carlo Magno, desunto dal Capitulare de villis vel curtis imperii emanato per disciplinare le attività rurali agricole e commerciali delle fattorie dell'impero.

Gli Scarponauti si occupano della visita dell'orto didattico per gruppi e scuole.

tel. 349 8614896 - scarponauti@gmail.com


L'Orto Carolingio del Gradaro

Un progetto di orto medievale realizzato grazie all'idea di Mantova Carolingia ed in particolare del  Presidente - Arch. Claudio Bondioli Bettinelli, ex  consigliere Arch. Roberto Soggia e per l’ideazione progettuale e il Dott. Giorgio Grossi che, unitamente a Mantova Ambiente e ai bravi giardinieri, hanno posto a dimora piante e specie botaniche opportunamente selezionate. Successivamente a questo, si sottolinea il lavoro di mantenimento, soprattutto nel periodo estivo, compiuto per turni di innaffiatura e prima pulizia ad opera di un gruppo di volontari costituiti da Gli Scarponauti, volontari e persone della parrocchia del Gradaro. E' grazie a questa sinergia che oggi possiamo dirci soddisfatti del bellissimo Orto Carolingio, che proseguirà nel corso del tempo e sarà ampliato con nuove specie vegetali. Sono previste inoltre iniziative culturali e didattiche per la valorizzazione del sito nella prossima stagione primaverile/estiva, tra le quali vogliamo ricordare il gemellaggio con le Associazioni Mantova/Weingarten e Mantova/Paderborn. 

 Per visitare l'Orto contattare il numero

335 402683 o inviare una mail a mantovacarolingia@libero.it